Biblioteca Francescana – Commento al Vangelo del 7 Aprile 2020

138

Gesù è a tavola con i suoi discepoli: sa che è l’ultima volta che starà con loro; alla mensa sono presenti anche il tradimento e il rinnegamento.

Il profondo turbamento di Gesù fa eco nel nostro animo: le sue parole «uno di voi» ci chiamano in causa. Siamo coinvolti negli eventi che stiamo celebrando in questi giorni, ci riguardano, avvengono per noi.

E il turbamento si trasforma in uno stupore più profondo: il gesto del tradimento e del rinnegamento non fermano la volontà d’amore di Gesù di portare a compimento la sua missione di salvezza. Così comprendiamo bene perché l’evangelista Giovanni chiami questa ora della vita di Gesù l’ora della sua gloria.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2020 – Ed. Biblioteca Francescana