Biblioteca Francescana – Commento al Vangelo del 26 Marzo 2020

5

Dopo la testimonianza del Battista, Gesù introduce quella più importante delle sue opere: «Io ho una testimonianza superiore a quella di Giovanni: le opere che il Padre mi ha dato da compiere».

Quali sono le opere di Gesù? Tutti i segni da lui operati, in unione con il Padre, attraverso cui egli rivela il suo amore misericordioso e la sua sollecitudine verso gli uomini, specialmente i più deboli e oppressi.

Tra questi segni, la vita ridonata a coloro che sono morti, e soprattutto il dono che esprime l’amore più grande, il dare la vita sulla croce, sono le opere per eccellenza con le quali Gesù realizza il disegno salvifico del Padre.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2020 – Ed. Biblioteca Francescana