Biblioteca Francescana – Commento al Vangelo del 25 Aprile 2020

166

Di nuovo in cammino… Un fuoco ci arde nel petto; impossibile contenerlo. Ad ogni passo, manciate stracolme di semi cadono ovunque lungo i viottoli, tra gli orti e i giardini, sull’asfalto, tra le siepi, e persino nelle periferie, nelle borgate e nelle piazze.

Nuova linfa scorre nelle nostre povere mani e, come in canali d’acqua fresca, raggiunge le aridità dei cuori e delle esistenze. I cuori si aprono come solchi, arati nel terreno buono. I prodigi si compiono: la parola si diffonde, attecchisce e porta frutto, molto frutto.

Nella nostra voce, la sua; nelle nostre mani, le sue; nei nostri passi, i suoi. In coloro che si aprono docilmente alla sua grazia, contempliamo il compiersi delle sue promesse.

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2020 – Ed. Biblioteca Francescana