Biblioteca Francescana – Commento al Vangelo del 14 Aprile 2020

154

Un incontro, uno sguardo, una chiamata. Come riconoscere il risorto? Quando egli pronuncia il tuo nome, gli occhi si aprono e lo puoi riconoscere, confessando la tua fede: «Maestro!».

Come dice un famosissimo canto vocazionale degli anni ‘80: «Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato, una volta sola l’ho sentito pronunciare con amore». Come e quando pronuncia, oggi, il tuo nome? Come lo percepisci nella profondità del tuo cuore?

Solo coloro che ne hanno fatto intima e reale esperienza lo potrebbero raccontare. Il Signore Gesù è veramente vivo e vuole entrare in dialogo con te. Non avere fretta di allontanarti. Non accontentarti di una sommaria percezione: c’è di più. Molto di più!

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2020 – Ed. Biblioteca Francescana