Biblioteca Francescana – Commento al Vangelo del 13 Aprile 2020

132

Subdolo tentativo di mascherare, imbrogliando, un’evidenza inspiegabilmente soprannaturale. Contro ogni aspettativa, per buona pace di tutti, eccoci nuovamente al punto di partenza: Egli è vivo e il tutto deve ancora accadere.

Non è forse la saggezza di Gamaliele che si dimostrerà vincente? «Ora, perciò, io vi dico: non occupatevi di questi uomini e lasciateli andare. Se questo piano o quest’opera fosse di origine umana, verrebbe distrutta; ma, se viene da Dio, non riuscirete a distruggerli. Non vi accada di trovarvi addirittura a combattere contro Dio!» (At 5, 38-39).

Nessun tentativo di falsificare le prove giunge al buon fine. Ora che Gesù è libero dai limiti dello spazio e del tempo, sfugge…e se la ride!

Dal Calendario del Patrono d’Italia 2020 – Ed. Biblioteca Francescana