Benedetto XVI – Commento al Vangelo del 15 Gennaio 2020

710

La preghiera di Gesù con il Padre

Oggi contempliamo, in sintesi, gli elementi basici del ministero pubblico di Gesù; annuncio del Regno (e insegnamento), realizzazione di gesti (“miracoli”) che lo manifestano, e la preghiera. Per poter capire Gesù, sono fondamentali le varie indicazioni di quando si ritirava –a volte notti intere- a pregare “da solo” con il Padre. Questo “pregare” di Gesù è la conversazione del Figlio con il Padre.

Lui vive davanti al volto di Dio, come Figlio; vive nella più intima unità con il Padre. Solo partendo da questa affermazione si può veramente capire la figura di Gesù e intravedere l’origine ultimo delle sue azioni, dei suoi insegnamenti e della sua sofferenza. La reazione di chi lo ascoltava fu evidente: questa dottrina non proviene da nessuna scuola; è radicalmente diversa da ciò che si può imparare in una scuola; è una spiegazione “con autorità”.

Capisco e confesso, Signore, che la tua dottrina non proviene da insegnamenti umani, ma dal contatto diretto con il Padre, dal dialogo “faccia a faccia” con tuo Padre-Dio.

Il commento è tratto dai testi di Benedetto XVI. A cura di evangeli.net


LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI

Gesù guarì molti che erano afflitti da varie malattie.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 1, 29-39 In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga, subito andò nella casa di Simone e Andrea, in compagnia di Giacomo e Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò e la fece alzare prendendola per mano; la febbre la lasciò ed ella li serviva. Venuta la sera, dopo il tramonto del sole, gli portavano tutti i malati e gli indemoniati. Tutta la città era riunita davanti alla porta. Guarì molti che erano affetti da varie malattie e scacciò molti demòni; ma non permetteva ai demòni di parlare, perché lo conoscevano. Al mattino presto si alzò quando ancora era buio e, uscito, si ritirò in un luogo deserto, e là pregava. Ma Simone e quelli che erano con lui, si misero sulle sue tracce. Lo trovarono e gli dissero: «Tutti ti cercano!». Egli disse loro: «Andiamocene altrove, nei villaggi vicini, perché io predichi anche là; per questo infatti sono venuto!». E andò per tutta la Galilea, predicando nelle loro sinagoghe e scacciando i demòni. Parola del Signore