Benedetto XVI – Commento al Vangelo del 14 Gennaio 2021

82

Gesù, “mistero di rivelazione”, ci ha portato Dio

Oggi, prima della straordinaria guarigione, Gesù perdona i peccati. Ci sembra poco? Qui sorge spontanea una domanda: che cosa realmente ha portato Gesù, se non ha portato la pace al mondo, il benessere per tutti, un mondo migliore, senza dolori? Cosa ha portato? La risposta è molto semplice, ha portato Dio.

Quel Dio, il cui volto si era andato rivelandosi, prima poco a poco da Abramo fino alla letteratura sapienziale, attraverso Mosè e i Profeti; il Dio che solo aveva rivelato il suo volto in Israele e che, anche se con molte ombre, era stato adorato dai popoli; codesto Dio, il Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe, il Dio vero, Gesù lo ha portato ai popoli della terra. Adesso conosciamo il suo volto, adesso possiamo invocarlo.

Gesù, Tu ci hai portato Dio e la verità sul nostro origine e sul nostro destino; ci hai portato la fede, la speranza e l’amore. Solo la durezza del nostro cuore ci può far pensare che questo è poco…


Il commento è tratto dai testi di Benedetto XVI. A cura di evangeli.net

Articolo precedenteMonaci Benedettini Silvestrini – Commento al Vengelo del 14 Gennaio 2022
Articolo successivoCommento al Vangelo di domenica 16 Gennaio 2022 – don Fabio Rosini