Benedetto XVI – Commento al Vangelo del 14 Gennaio 2020

374

Chi è Dio? Dio ha un nome!

Oggi, assistiamo a una scena raccapricciante: il diavolo dice di sapere chi è Gesù. Ma ancor più: confessa la santità di Dio! Cristo gli impone il silenzio… E noi, sapremmo dire chi è Dio? Mosè chiese il suo nome e Dio glielo disse: “Io sono colui che sono”. Il Figlio si incarna e prende un nome: “Gesù di Nazareth” . Chi non ha nome è il diavolo: è semplicemete “legione”.

Dio ha un nome e ci chiama con il nostro nome. È persona e cerca la persona. Ha un viso e cerca il nostro viso. Ha un cuore e cerca il nostro cuore. Noi non siamo per Lui una “funzione” in un meccanismo cosmico. Nome equivale a attitudine per essere chiamati, equivale a comunità. Per questo Cristo è il vero Mosè, il culmine della rivelazione del nome.

Gesù, Tu ci porti una “nuova parola” come nome: Tu stesso sei lo sguardo di Dio. Grazie a Te possiamo invocare a Dio, in quanto “tu”, in quanto persona, in quanto cuore.

Il commento è tratto dai testi di Benedetto XVI. A cura di evangeli.net


LEGGI IL BRANO DEL VANGELO DI OGGI

Gesù insegnava come uno che ha autorità.
Dal Vangelo secondo Marco Mc 1, 21b-28 In quel tempo, Gesù, entrato di sabato nella sinagoga, [a Cafarnao,] insegnava. Ed erano stupìti del suo insegnamento: egli infatti insegnava loro come uno che ha autorità, e non come gli scribi. Ed ecco, nella loro sinagoga vi era un uomo posseduto da uno spirito impuro e cominciò a gridare, dicendo: «Che vuoi da noi, Gesù Nazareno? Sei venuto a rovinarci? Io so chi tu sei: il santo di Dio!». E Gesù gli ordinò severamente: «Taci! Esci da lui!». E lo spirito impuro, straziandolo e gridando forte, uscì da lui. Tutti furono presi da timore, tanto che si chiedevano a vicenda: «Che è mai questo? Un insegnamento nuovo, dato con autorità. Comanda persino agli spiriti impuri e gli obbediscono!». La sua fama si diffuse subito dovunque, in tutta la regione della Galilea. Parola del Signore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.