Arcidiocesi di Pisa – Commento al Vangelo del 28 Ottobre 2020

87

Medita

Gesù sceglie i suoi apostoli. Ci aspetteremmo che scegliesse i più forti, i più saggi, i più preparati, in una parola i migliori. Invece no: non sappiamo che criterio abbia usato ma di certo non ha preso gente speciale; infatti, come sappiamo, uno lo ha tradito, uno lo ha rinnegato, qualcuno ha cercato il potere e tutti sono fuggiti nel momento del suo arresto. Noi siamo come loro: paurosi, incoerenti, traditori… Gesù infatti non ci vuole perfetti, non saremmo umani, sa perfettamente che sbagliamo, che fuggiamo, che tradiamo… ma ci ha dato la possibilità di pentirci, di ritrovare l’amicizia con Lui perché ci ama di un amore infinito ed è pronto a perdonarci ogni volta che glielo chiederemo con cuore sincero. Non importa quante volte facciamo lo stesso errore, Lui ci guarda sempre con amore e ci perdona.
Gesù prega prima di scegliere gli apostoli, si affida al Padre prima di compiere una scelta importante. Anche noi siamo invitati a fermarci prima di prendere certe decisioni e pregare, affidare a Dio i nostri dubbi e le nostre paure e lasciare che sia lo Spirito Santo ad aiutarci nella nostra scelta.

Rifletti

Quanto la preghiera influenza le mie scelte? Mi perdo d’animo se mi trovo a commettere gli stessi errori più e più volte o confido nel perdono di Dio Padre?

Prega

Signore, quante volte ti ho chiesto di perdonarmi?
Quante volte ho pianto per i miei errori, per le scelte sbagliate,
per le parole che ho proferito,
per i gesti e le azioni commesse.
Signore, quante volte ti ho chiesto di perdonarmi?
Tante, forse anche in questo chiederti perdono in realtà si nasconde un altro peccato:
quello di compiacere me stesso, quello di sentirmi bene e non divorato dal mio rimorso.
Oggi Signore, non ti chiedo di perdonarmi, ma ti supplico di farlo,
e lo faccio offrendoti i miei stessi peccati.
Li pongo nelle tue mani, attraverso le mani della Beata Vergine Maria.
Perdono Signore io cerco, il tuo perdono.


AUTORE: Consiglio Diocesano di Azione Cattolica di Pisa, Giovanni Mascellani, Luisa Prodi
FONTE: Ascolta e Medita – Centro Pastorale per l’Evangelizzazione e la Catechesi
SITO WEB
CANALE YOUTUBE

PAGINA FACEBOOK

TELEGRAM
INSTAGRAM

TWITTER