Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 9 Febbraio 2020

1771

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.


Preghiamo il Signore. La sua giustizia rimane per sempre. Egli si china sul debole e sul povero. Ascolta il grido di chi è solo e oppresso

R. Tu sei la nostra luce, Signore.

Siamo sale della terra, Signore, se, nelle situazioni spesso problematiche della nostra eststenza terrena, custodiamo il sapore della Vila, il senso del nostro vivere e del nostro morire, del nostro faticare e del nostro gioire. Ti preghiamo. R.

Siamo luce del mondo, Signore, se siamo luminosi delle beatitudini del monte. Fa’ che parliamo di te non con il vuoto delle nostre chiacchiere, ma con la luce della testimonianza. Ti preghiamo. R.

Ti affidiamo, Signore, le Chiese e tutti credenti: siano nel mondo trasparenza del tuo volto. Liberaci da tutto ciò che l’offusca agli occhi degli uomini e delle donne d’oggi. Fa’ che cerchiamo non la nostra gloria, ma la gloria del tuo nome. Ti preghiamo. R.

Ti affidiamo, Signore, i passaggi più delicati della vita umana. Ti chiediamo luce per il lavoro dei ricercatori. Tu che sei il custode tenero di ogni essere vivente dona sensibilità, senso di responsabilità, immaginazione. Ti preghiamo. R.

Siamo luce, Signore, se amiamo il nostro prossimo: donaci la luce per capire, il coraggio di fermarci. Fa’ che non passiamo davanti a nessuno con il volto distratto e indifferente. Ti preghiamo. R.

Risplenda, Signore, la vita dei credenti
per le opere buone
della misericordia e dell’amore.
Coloro che li vedono
possano dare gloria a Dio Padre
ora e per tutti i secoli dei secoli.

R. Amen.


C – Fratelli e sorelle, il Signore oggi ci invita a essere testimoni del suo Regno, come sale e
luce del mondo. Accogliamo il suo invito e chiediamo al Padre il dono dello Spirito.

Lettore – Diciamo insieme: R Fortifica il tuo popolo, o Padre.

1. Per la Chiesa, perché, fedele alla sua vocazione, sia luogo in cui ognuno si senta accolto e amato, in ogni sua condizione, infermità e necessità, preghiamo:

2. Per quanti hanno incarichi di govemo, perché, illuminati dalla grazia, lavorino con audacia per rimuovere ciò che opprime l’uomo, attenta alla pace e distrugge la comunione, preghiamo:

3. Per coloro che non ricevono giustizia nel mondo, perché nella fede sperimentino il sostegno di Dio, che non giudica secondo le apparenze e per sentito dire, ma guarda al cuore e conosce ogni intenzione, preghiamo:

4. Per la nostra comunità, perché sia generosa nella preghiera e nelle opere, affinché la sua luce risplenda davanti agli uomini e tutti conoscano le meraviglie operate da Dio, preghiamo:

Intenzioni della comunità locale.

C – Padre clementissimo, accogli la nostra preghiera e donaci lo Spirito del tuo Figlio, che
vive e regna nei secoli dei secoli.

A – Amen.


Celebrante. Il Signore Gesù ha sollecitato i suoi discepoli a essere sale della terra e luce del mondo. Nella Preghiera dei fedeli chiediamo il coraggio di essere anche noi coerenti e credibili.

Lettore. Preghiamo insieme e diciamo: Convertici, Padre, al tuo amore.

1. Preghiamo per la Chiesa, posta da Cristo nel cuore dell’umanità per orientarla lungo il cammino della storia. In questa missione i cristiani sono impegnati in prima persona.
Perché si presentino come testimoni veritieri, e sappiano offrire a tutti gli uomini i validi motivi per credere e sperare in Cristo, preghiamo.

2. Per quanti operano nel mondo della cultura, dell’informazione e dello spettacolo. Di fatto con il loro stile di vita influiscono fortemente sul pensiero e sul comportamento della società.
Perché non comunichino messaggi insipidi e fuorvianti, ma siano rispettosi dei valori e aiutino tutti a crescere in coscienza e umanità, preghiamo.

3. Per i cristiani responsabili nel politico e nel sociale. Se non si comportano con la saggezza del sale della terra, essi finiscono per rendere insipido il messaggio che devono trasmettere e testimoniare.
Perché siano cristianamente presenti nei vari settori della vita e della famiglia, della cultura e dell’economia, delle arti e del lavoro, preghiamo.

4. Per i cristiani di fede vacillante e di comportamento equivoco. Tiepidi credenti, essi nascondono dietro il paralume dell’egoismo e della pigrizia la luce dello Spirito che avevano ricevuto nel battesimo.
Perché rinnovati nella fede sappiano ritrovare il senso dell’esistenza cristiana, e agire sotto lo sguardo di tutti nella coerenza al Vangelo, preghiamo.

5. Per la nostra comunità (parrocchiale). Essa è chiamata ad agire sul territorio con una presenza di concordia, di unità e di pace.
Perché col contributo anche piccolo di noi semplici cristiani, la chiesa locale a cui apparteniamo possa diventare centro di un’aggregazione cordiale e accogliente, preghiamo.

Celebrante. Donaci, Padre, la forza del tuo amore, e noi sapremo svolgere la nostra parte con serenità e gioia, diventando in mezzo agli altri come il sale che dà sapore all’esistenza, e luce che orienta alla verità tutta intera. Per Cristo nostro Signore.


1. Perché vivendo la carità di Cristo, la Chiesa possa continuare a donare al mondo la luce vera e far risuonare l’annuncio della tua salvezza che è per tutti. Preghiamo.

2. Dona lo Spirito, Padre, ad ogni uomo: fa’ che sia tolta di mezzo ogni oppressione, ogni ingiustizia e violenza e il mondo possa conoscere la luce della pace, della solidarietà e del perdono. Preghiamo.

3. Per i giovani che ancora percorrono vie di inganno e di morte: apri il loro cuore all’incontro con Te, Luce vera di ogni vita. Preghiamo.

4. Per chi vive nelle tenebre dell’esclusione, dell’indigenza, privo di casa, di lavoro e di futuro: possa conoscere la luce della tua giustizia e fare esperienza del tuo amore, che dà largamente ai poveri. Preghiamo.

5. Perché la sapienza del tuo Vangelo dia forma e gusto alla nostra vita e la renda trasparenza di quell’Amore che desideriamo per tutti. Preghiamo.



Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€