Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 29 Maggio 2022

253

- Pubblicità -

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.


C – Fratelli e sorelle, lo Spirito Santo, inviato dal Padre nel nome di Gesù, assiste e guida infallibilmente la Chiesa. Apriamoci alla sua azione, che effonde i suoi doni su chi confida in lui.

Lettore – Preghiamo insieme: Manda, o Padre, il tuo Santo Spirito.

1.Per la Chiesa: compia nella docilità allo Spirito Santo, maestro di comunione, il cammino sinodale intrapreso, al quale ognuno è chiamato a partecipare con la preghiera e con l’azione. Preghiamo:

2. Per i fedeli cattolici della Cina, che celebrano la festa annuale di Maria, aiuto dei cristiani: la Vergine li custodisca nella loro adesione a Cristo e vegli perché nelle difficoltà non venga meno in essi la speranza. Preghiamo:

3.Per i poveri di pane e di verità: lo Spirito consolatore susciti menti sagge e cuori ardenti, pronti a seminare gioia e misericordia nei deserti spirituali ed esistenziali del nostro tempo.Preghiamo:

4.Per la nostra comunità: lo Spirito santificatore, che ci fa partecipi del corpo e del sangue diCristo, ci renda membra vive della Chiesa, perché sia salda la fraternità ed efficace la missione. Preghiamo:

- Pubblicità -

Intenzioni della comunità locale.

C – O Padre, il tuo Santo Spirito sani le nostre ferite con il balsamo dell’amore, perché la Chiesa riverberi sempre più il volto del tuo Figlio. Egli vive e regna nei secoli dei secoli.

A -Amen.


RICHIESTE DI PERDONO

  • Signore, ci sentiamo fragili e inadatti a portare avanti il tuo progetto di salvezza per l’umanità. Abbi pietà di noi.
  • Cristo, siamo più interessati a difendere privilegi prendendo a prestito tuo nome che a testimoniare il tuo Vangelo. Abbi pietà di noi.
  • Signore, quando ci sembra di non udire più la tua voce, la nostra fedeltà vacilla. Abbi pietà di noi.

PREGHIERE DEI FEDELI

Celebrante. Il Signore è salito al cielo per portarci un giorno con lui. Nel frattempo ci ha lasciato una missione: essere testimonianza viva, nella storia, del suo amore. Preghiamo insieme e diciamo:

Signore, guida la tua Chiesa verso il Regno.

  • Perché il tuo popolo non guardi mai al futuro con apprensione, ma confortato dalla tua promessa di libertà. Preghiamo.
  • Perché il fallimento delle molte utopie umane non ci faccia dubitare della solidità delle tue promesse. Preghiamo.
  • Perché sappiamo riconoscere i tempi che siamo chiamati a vivere come un dono. Preghiamo.
  • Perché il fallimento delle molte utopie umane non ci faccia dubitare della solidità delle tue promesse. Preghiamo.
  • Perché sappiamo riconoscere i tempi che siamo chiamati a vivere come un dono. Preghiamo.
  • Perché la tua benedizione ci incoraggi a sentirci responsabili per l’annuncio del tuo Vangelo. Preghiamo.

Celebrante. O Padre, hai mandato sulla terra il tuo unico Figlio per salvarci dal peccato e dalla morte. Nel lungo e faticoso cammino della storia, ricordaci che il tuo amore ci ha redenti per sempre. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.

Fonte


Giornata per le comunicazioni sociali

Introduzione del sacerdote

A Gesù che ascende al Padre affidiamo la nostra vita e la nostra preghiera, in comunione con tuta la Chiesa.

1. Signore Gesù, salendo al cielo, tu porti a compimento la tua missione nel mondo e ti consegni al Padre; benedici il tuo popolo, apri per tutti gli uomini la strada che conduce alla salvezza e alla gioia del Paradiso,
Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

2. Signore Gesù, asceso al cielo, tu allarghi la tua presenza nel mondo attraverso il dono dello Spirito Santo. Donaci di riconoscerti presente nella vita delle persone che invocano e costruiscono la pace,
Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

3. Signore Gesù, il mondo si allarga con tutti gli strumenti della comunicazione; donaci intelligenza e prudenza per usarli nelle opere di bene e di fraternità,
Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

4. Signore Gesù, la tua ascensione apre a noi discepoli il tempo della missione. Rendici testimoni della tua vita nuova nei rapporti quotidiani, aperti ad ogni persona e a tutti i popoli,
Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del sacerdote

O Dio nostro Padre, accogliendo il tuo Figlio Gesù nella gloria del cielo, tu accogli anche la nostra umanità e sostieni la nostra speranza. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Fonte

Articolo precedentedon Matteo Selmo – Commento al Vangelo di domenica 29 Maggio 2022 per bambini
Articolo successivofra Stefano M. Bordignon – Commento al Vangelo del 25 Maggio 2022