Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 16 Maggio 2021

766

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.


R. Signore, ascoltaci!

1. Perché la Chiesa, invitata da Cristo Risorto a parlare al cuore di ogni uomo, sia una casa con le porte sempre aperte, che serve, che esce per accompagnare la vita, sostenere la speranza, essere segno di fraternità e di gioia, preghiamo.

2. Lo Spirito Santo, Signore della comunione, continui ad ispirare, in un mondo frammentato, l’urgenza dell’unità di tutti i cristiani, battezzati nell’unica fede e appartenenti ad un unico Dio e Signore, preghiamo.

3. Perché coloro che ci governano riconoscano i valori in nome dei quali si può collaborare, dialogare, crescere e perdonare, per costruire una famiglia umana unita nella diversità e ricca nella differenza, preghiamo.

4. Nelle nostre società ci sia sempre una considerazione speciale per ogni fratello povero, bisognoso o scartato, perché si realizzi il sogno di un mondo più accogliente e umano, edificato nella profezia della giustizia e della pace, preghiamo.

5. Il lievito del Vangelo sia presente in ogni nostra speranza umana perché sia svelato il Volto di Dio Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, opera per mezzo di tutti ed è presente in tutti, preghiamo.


C – Fratelli e sorelle, il Signore asceso al cielosiede alla destra del Padre e sempre intercedeper noi. Possiamo perciò porre con fiducia le nostre intenzioni nelle mani misericordiose di Dio.

Lettore – Preghiamo insieme e diciamo: Concedici i tuoi doni, o Padre.

1. Per tutte le comunità cristiane e per i loro pastori: possano crescere nell’unità dello Spirito, facendo maturare in pienezza i doni che il Signorerisorto dona loro. Preghiamo:

2. Per gli insegnanti e gli educatori: sappiano formare quanti sono loro affidati a vivere relazionivere e profonde, intessute di umiltà, di mitezza,di pazienza. Preghiamo:

3. Per gli operatori della comunicazione e dell’informazione: vivano con trasparenza e professionalità il loro servizio alla verità e alla crescita deilegami sociali. Preghiamo:

4. Per tutti noi: la nostra fede in Gesù Cristoasceso al cielo si traduca in un impegno costante e coraggioso per condurre a lui la terra e la storia degli uomini. Preghiamo:

Intenzioni della comunità locale.

C – Padre santo, questa è la nostra preghiera. Accoglila ed esaudiscila, e la tua grazia cisostenga nel cammino verso la tua casa, dove un giorno, guidati dal tuo Figlio, giungeremo per contemplare il tuo volto.

Per Cristo nostro Signore.

A – Amen.


ASCENSIONE DEL SIGNORE

Giornata per le comunicazioni sociali

Andate in tutto il mondo e proclamate il Vangelo

RICHIESTA DI PERDONO

  • Signore Gesù, risorto dai morti e asceso alla destra del Padre, abbi pietà di noi.
  • Cristo, nostro fratello, che hai condiviso fino in fondo la nostra vita, abbi pietà di noi.
  • Signore Gesù, che ci affidi la missione di annunciare la tua parola agli uomini del nostro tempo, abbi pietà di noi.

PREGHIERA UNIVERSALE

Celebrante. Fratelli e sorelle carissimi, Cristo sale al Padre e affida agli apostoli il compito di annunciare il Vangelo all’umanità. Chiediamo al Padre che ci renda consapevoli della stessa missione. Preghiamo insieme e diciamo:

Rendici degni di te, Signore!

  • Per la Chiesa e i suoi ministri, perché si rendano sempre più disponibili ad annunciare il Vangelo a tutte le nazioni, soprattutto tra chi è più lontano e meno disponibile al mondo della fede, preghiamo.
  • Perché il mondo della comunicazione sociale in tutte le espressioni sappia usare i nuovi strumenti di cui dispone per rendere più efficace l’annuncio della parola di salvezza, preghiamo.
  • Perché le nuove tecnologie siano sempre più strumenti di crescita per tutti e di educazione e di formazione alla vita delle nuove generazioni, preghiamo.
  • Per tutti noi, perché la nostra comunità sappia accogliere con coraggio e preparazione le nuove sfide che il progresso pone alla proposta di fede e alla vita cristiana, preghiamo.

Celebrante. Cristo Signore, che salendo al Padre hai promesso di rimanere tra noi, donaci lo Spirito, affinché il tuo amore e la fede raggiungano il cuore di chi è in attesa della tua parola di speranza. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Fonte


Articolo precedentedon Franco Scarmoncin – Commento al Vangelo di domenica 16 Maggio 2021
Articolo successivodon Alessandro Farano – Commento al Vangelo del 16 Maggio 2021