Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 15 Settembre 2019

8

Celebrante.

Gesù ci ha narrato le parabole della festa che il Padre riserva in cielo ai suoi figli che si pentono e chiedono perdono. Ora nella Preghiera dei fedeli apriamo il nostro cuore al Signore, perché ci liberi dal male e ci prepari alla sua festa.

Lettore.

Preghiamo insieme e diciamo:
R/. Dio del perdono e della pace, ascoltaci.

Preghiamo per la santa Chiesa di Dio. Essa è chiamata a proporre all’umanità l’invito del Signore alla conversione, al perdono e alla pace.
Perché sia percepita dagli uomini come segno dell’amore del Padre che cerca i peccatori, li accoglie con gioia, e li riconcilia a sé, preghiamo.

R/.

Per i sacerdoti della Chiesa, che sono chiamati a realizzare nel sacramento della confessione la tenerezza di Dio per le sue creature.
Perché sappiano avere nel loro cuore i sentimenti di misericordia del Padre celeste, e pronunciare le parole salvifiche di Cristo, preghiamo.

R/.

Per coloro che vivono nel peccato e si comportano come la pecora smarrita, vivendo fuori di ogni impegno morale.
Perché giungano a scoprire che la vera libertà e la vera gioia non si trovano nell’egoismo solitario, ma nella comunione filiale e fraterna con Dio e con gli uomini, preghiamo.

R/.

Per coloro che si ritengono offesi, e non riescono a dimenticare. Certi torti subiti, a volte gravi, sono considerati da qualcuno senza possibilità di perdono.
Perché l’esempio del Padre celeste che fa «piovere sui giusti e sugli ingiusti», e l’invito di Gesù a perdonare «settanta volte sette», ci inducano sempre a suscitare con i nostri fratelli la festa del perdono, preghiamo.

R/.

Per la nostra comunità (parrocchiale). Anche nel nostro piccolo mondo pullulano le incomprensioni, le gelosie, le ripicche.
Perché il sacramento della misericordia divina sia da noi vissuto con estrema concretezza, e ci renda capaci di ripetere i gesti della tenerezza di Dio nel perdono vicendevole fra noi, preghiamo.

R/.

Intenzioni della comunità locale…
R/.

Conclusione

O Padre, tu ci hai amati per primo, quando ancora eravamo nel peccato. Concedici che, attirati dal tuo amore, possiamo sperimentare la gioia del tuo perdono e della tua amicizia. Per Cristo nostro Signore.

R/. Amen

Oppure

Per la Chiesa: sia anche oggi il volto della tua Misericordia per ogni uomo: sappia cercarlo e amarlo lì dove sembra perduto, 10 chiami figlio e 10 restituisca al tuo abbraccio di Padre. Preghiamo.

R/.

Ti affidiamo, Padre, il ministero di Papa Francesco e ti ringraziamo per il suo servizio in terra d’Africa: fa che possa continuare a portare ovunque il tuo vangelo come il piü potente lievito di fraternità, di giustizia e di pace. Preghiamo.

R/.

Per il tuo popolo, che allontanandosi dalle tue vie ancora brucia incenso all’idolo del potere, del possesso e della vanagloria. La preghiera del tuo Cristo sciolga ogni durezza del suo cuore, 10 liberi dal male e 10 renda il popolo nuovo dei figli della pace e dei fratelli riconciliati. Preghiamo.

R/.

Per chi si sente lontano da te e non regge il peso del proprio peccato. Tu che non disprezzi un cuore affranto e umiliato, a tutti usa misericordia e a ciascuno dona la gioia del tuo perdono. Preghiamo.

R/.

Per chi in quest’ora della storia piü provato dalle calamità naturali e dal dramma dell’emarginazione e della guerra: possa ritrovare una speranza nuova e ritornare in vita sperimentando la forza della fraternità e della solidarietà. Preghiamo.

R/.

Per tutti noi, continuamente perduti e ritrovati, lontani e vicini, peccatori e salvati: perché l’incontro con la tua misericordia ci cambi il cuore e la vita e ci renda partecipi della pienezza della tua gioia.
Preghiamo.

R/.

Intenzioni della comunità locale…

R/.

Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€