Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 15 Marzo 2020

29

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.


SAC:   O Padre, al pozzo della samaritana rivolgiamo a te la nostra preghiera perché ci apriamo al dono grande del figlio tuo, l’acqua viva della sua parola. Preghiamo insieme:

Ascoltaci, o Padre.

  • PREGHIAMO PER LA CHIESA TUTTA DI (Città, Paese,…):

come la Samaritana guidata dal Vescovo Giuseppe si rechi al Pozzo di Giacobbe per incontrare Gesù e lasciarsi dissetare dalla sua acqua zampillante. Preghiamo.

  • PREGHIAMO PER QUANTI NEL MONDO ANCORA OGGI SOFFRONO LA SETE:

sentiamo dalla loro voce la richiesta di Gesù: dammi da bere, ed impegniamoci nella costruzione del pozzo per i ragazzi della Chiesa di Obala. Preghiamo.

  • PREGHIAMO PER I GIOVANI DELLA NOSTRA COMUNITÀ:

aprano il loro cuore alla Verità di Gesù per annunciare la bellezza dello stare con lui che è gioia vera ed infinita. Preghiamo.

SAC:   O Padre, suscita in noi la sete dell’acqua del tuo figlio e donaci il desiderio di cercarla sempre, senza stancarci, per conoscere nella potenza dello spirito, Te che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen.


RICHIESTA DI PERDONO

• Signore Gesù, tu sei l’acqua viva che spegne la sete, abbi pietà di noi.

• Cristo, messia inviato dal Padre, tu rendi forte la nostra fede e scaldi il nostro cuore con la tua Parola, abbi pietà di noi.

• Signore Gesù, che ci chiami ogni giorno a un dialogo assiduo e appassionato con te, abbi pietà di noi.

PREGHIERA UNIVERSALE

Celebrante. Gesù è sorgente di acqua viva per chi si affida al suo Vangelo. Con questa certezza ci rivolgiamo al Padre per essere esauditi, preghiamo.

Signore, donaci l’acqua che disseta per sempre.

  • Per la Chiesa, comunità di credenti, perché si lasci dissetare da Cristo e diventi sorgenti d’acqua viva per tutti, preghiamo.

  • Per chi è lontano dalla fede, perché trovi sulla sua strada chi gli parla con gioia della bellezza dell’incontro con Cristo, preghiamo.

  • Per la nostra comunità: sia misericordiosa nei confronti di chi vive lontano dalla vita cristiana e dalla fede, preghiamo.

  • Per tutti noi: il Signore ci renda generosi nell’offrire ai nostri fratelli in ricerca o nella povertà ciò di cui hanno bisogno per vivere ed essere felici, preghiamo.

Celebrante. O Padre, tu non fai distinzioni e ami senza misura ciascuno di noi, aiutaci a costruire una nuova umanità più aperta alla imitazione del Figlio tuo Gesù, che vive e regna nei secoli dei secoli.


C – Fratelli e sorelle, nel cammino verso la Pasqua, sostiamo oggi presso il pozzo dell’acqua viva, che è il Signore. Ristorati dalla sua parola eleviamo al Padre la nostra preghiera.

Lettore – Diciamo insieme: Dissetaci, Padre, con l’acqua del tuo Figlio.

1. O Padre, dona alla tua Chiesa santità e forza; concedici di essere sempre tuoi fedeli adoratori in spirito e verità, preghiamo 

2. O Padre, infondi in coloro che hanno compiti di governo la conoscenza delle vere necessità delle persone loro affidate; preghiamo

3. O Padre, consola chi non ha speranza e chi non ha pace, mostra loro il tuo sguardo sereno e benigno, preghiamo

4. O Padre, proteggi la nostra comunità, donale il desiderio di servirti e di testimoniare la gioia del tuo Regno; preghiamo

Intenzioni della comunità locale.

C – Padre santo, questa è la nostra preghiera. Donaci sempre la sete dell’acqua viva che solo il tuo Figlio può darci e rinnova in noi la grazia del Battesimo. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen.


Salga al Signore la nostra insistente preghiera per la Chiesa diffusa sulla terra, per questa umanità, per tutti noi tentati di abbeverarci ad acque di falsità.

R. Tu sei acqua viva, Signore!

Il sole è alto, Signore, quando tu siedi stanco al pozzo della nostra sele e dei nostn smannmenti e ci attendi con misericordia. Il sole è allo quando muori sulla croce per noi. Ti preghiamo. R.

Chiedi a ciascuno di noi, Signore, un poco di acqua, pochi pani e pochi pesci. É veramente poco quello che siamo, Signore. Ma tu donaci di fare un passo, anche piccolo, verso di te. Ti preghiamo. R.

Negli occhi e nella sete della donna dal passato burrascoso, tu sognavi i campi lummosi per le messi. Dona alla tua Chiesa di vedere sempre possibilità nuove, là dove si tentati di evocare solo fallimenti. Ti preghiamo. R.

Tu ci parli, Signore, con immagini vive che awincono il cuore. Libera la nostra vita da tutto ciò che ha il segno dell’artificio, da parole e gesti di circostanza, da ritualità solenni ma senz’anima. Ti preghiamo. R.

Amare il prossimo come se stessi riassume tutti i comandamenti: ti chiediamo, Signore, la forza di difendere il bene degli altri come difendiamo il nostro, i diritti dell’altro come difendiamo i nostli, il cibo, il vestito, la casa dell’altro come difendiamo i nostri, il futuro dell’altro come difendiamo il nostro. Ti preghiamo. R.

Ti ringraziamo, Signore,
per l’acqua viva del tuo Spirito,
sorgente m noi della vita nuova.
Ritorni la Chiesa ad essere fontana del villaggio
per uomini e donne in cerca dell’acqua che dlsseta,
zampillante per i secoli dei secoli.

R. Amen.


R: Signore donaci l’acqua della vita

1. La Chiesa senta sempre fortemente la sete della Tua Parola, del Tuo Spirito di verità
e della Tua presenza che conforta, per saper restare accanto alla sete di ogni uomo, al
suo bisogno di salvezza, a quel desiderio di vita che mai si estingue.

2. Per il nostro paese provato e prostrato da questa epidemia, che non vede una fine e
una soluzione: la fatica di oggi non sia un tempo sterile e vuoto, ma possa portare il
frutto buono di una riscoperta della fede e dell’affidamento a Colui che della Vita è la
sorgente.

3. Per tutti coloro che stanno lottando per per superare la prova della malattia: siano
visitati dalla Tua speranza che non delude e dalla cura sapiente e responsabile di medici
e infermieri, in prima linea in questa lotta.

4. Per le nazioni e i popoli afflitti da guerre e violenze continue e ripetute: possano
vedere presto la luce di una nuova alba di pace, di un tempo promettente che riaccenda
in tutti la bellezza di vivere, di donare e di costruire un mondo nuovo.

5. Per noi che celebriamo l’eucaristia portando nel cuore fratelli e sorelle che sono uniti
nella comunione e nello Spirito: si rinforzi l’unità della Chiesa e si accresca la
consapevolezza di essere un unico corpo in Cristo, un unico popolo per il quale Egli ha
donato la sua vita fino alla fine.


Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€