Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 12 Gennaio 2020 – Battesimo del Signore

1046

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.

È apparsa la grazia di Dio che porta salvezza a tutti gli uomini: illuminati dallo splendore di
Cristo, nato per noi, ci lasciamo raggiungere dal dono della grazia di Dio, per vivere in perenne
rendimento di grazie.

Ad ogni invocazione diciamo: Ascoltaci, o Signore.

1. Visita, o Signore, la tua Chiesa santa e sempre bisognosa di purificazione. Immergila nel
tuo battesimo di Spirito e di fuoco perché sia intimamente pervasa dalla forza del tuo
amore e sia sempre più rinnovata nella santità.
Preghiamo. R./

2. Visita, o Signore, gli uomini e le donne del nostro tempo. Fa’ che siano raggiunti dalla
voce inconfondibile di chi grida la venuta del Signore e l’esigenza di preparare la via per
accoglierlo.
Preghiamo. R./

3. Visita, o Signore, tutti i battezzati. La festa odierna sia occasione per riscoprirsi immersi in
te, autore del Battesimo, e adempiere con gioia la promessa di servire te, nella santa Chiesa,
tutti i giorni della vita.
Preghiamo. R./

4. Visita, o Signore, tutti i sofferenti. Sentano risuonare nel loro cuore le parole profetiche
della consolazione e, nell’offerta della quotidiana sofferenza, intuiscano che l’amore di
Cristo è più forte di ogni dolore e può dare senso alla fatica e alla prova.
Preghiamo. R./

Conclusione

Signore Gesù, tutti da te aspettano il dono dello Spirito che ci confermi nell’amore del Padre
e ci apra alla testimonianza. Continua ad immergerci nella tua vita divina e trasformaci
quotidianamente a tua immagine. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.


Al Signore Gesù, che svela il suo volto e la sua missione, immergendosi con tutti nelle acque del Giordano, chiediamo che siano illuminati da questo mistero i nostri occhi e la nostra vita.

R. Scenda il tuo Spirito, Signore.

I cieli sul tuo Battesimo si sono aperti, Signore. Tü non ci condanni a camminare soli e disperati sulla terra, con un cielo chiuso sopra il nostro capo. Ti preghiamo. R.

Sei uscito dalle acque, come il tuo popolo dall’Egitto. Ci hai dato la gioia di sognare la libertà. Fa’ che la custodiamo gelosamente per noi e per ogni creatura sulla terra. Ti preghiamo. R.

Anche su di noi, usciti dalle acque della creazione, usciti dalle acque del battesimo è sceso lo Spirito che ci fa figli. Donaci di credere che nessun titolo, nessuna dignità uguaglia questa sulla terra. Ti preghiamo. R.

Hai dato inizio alla tua missione facendoti battezzare tra i peccatori; l’hai portata a compimento morendo in croce tra due malfattori. Insegna alla tua Chiesa, Signore, ad immergersi nelle fatiche e nelle contraddizioni degli uomini e delle donne d’oggi. Ti preghiamo. R.

Ti affidiamo, Signore, i bambini che lo scorso anno abbiamo portato al battesimo. Ti affidiamo tutti i bambini del mondo: i bambini insidiati, maltrattati, violentati, uccisi dalla mafia e dalle guerre. Donaci di scoprire le radici di questi mali e di combatterli senza venire meno. Ti preghiamo. R.

II Padre, Signore Gesù, ti ha riconosciuto Figlio
nelle acque del Giordano.
Insegnaci, Signore le tue vie
e cammineremo nella tua luce
oggi e per tutti i secoli dei secoli.

R. Amen.


Celebrante. Rigenerati dalle acque del Battesimo, siamo diventati figli di Dio. Consapevoli di questa dignità e responsabilità, nella Preghiera dei fedeli presentiamo al Padre i problemi e le necessità del mondo.

Lettore. Preghiamo insieme e diciamo: Rinnovaci, Signore, con la forza del tuo Spirito.

1. Preghiamo per la santa Chiesa di Dio. Il battesimo è come un germe di santità seminato nel cuore dei credenti, destinato a crescere e portare frutto.
Perché ogni cristiano senta la fierezza della sua condizione di battezzato, di figlio di Dio, fratello in Cristo e membro della Chiesa, preghiamo.

2. Per i bambini e gli adulti che in questi giorni entrano col Battesimo a far parte della Chiesa. Il rito a volte si riduce solo a un pretesto per fare festa.
Perché sia invece considerato dai genitori e dai padrini come l’inizio di un importante cammino di fede, da sostenere tutti insieme con generosità e con un limpido esempio, preghiamo.

3. Per i laici cristiani impegnati nel sociale e nel politico. Loro compito è rinnovare la società in fedele attuazione dei princìpi del Vangelo.
Perché dirigenti, amministratori, medici, ricercatori, educatori, catechisti, giovani del volontariato, trovino nel loro battesimo le motivazioni per una coraggiosa coerenza cristiana, preghiamo.

4. Per i battezzati che hanno abbandonato la Chiesa. Nel gioco delle libertà umane tante volte il cuore compie scelte sbagliate, lontano da Dio.
Perché il germe della fede seminato in loro nel battesimo possa riaffiorare e ricondurli all’amore incondizionato di Cristo, preghiamo.

5. Per la nostra comunità (parrocchiale). Siamo chiesa, gruppo di battezzati nel Signore, impegnati a prenderci cura gli uni degli altri con generosità.
Perché il sentirci tutti accomunati dal rito che ci ha resi figli di Dio ci suggerisca sempre comportamenti fondati sulla fede, la speranza e l’amore, preghiamo.

Celebrante. Padre misericordioso, il Cristo tuo Figlio nel battesimo del Giordano ha preso su di sé i nostri peccati. Donaci la forza della tua grazia, perché sappiamo vivere nella tua amicizia, impegnati nella ricerca solidale di ciò che è bene. Te lo chiediamo per lo stesso Cristo nostro Signore.


R/ SIGNORE, MANDA SU DI NOI IL TUO SPIRITO

1) Per la Chiesa: perché, sotto la guida di Pietro, oggi come allora, ritrovi con gioia la sua più profonda vocazione, quella di dire a ogni uomo che è un figlio da Te amato, a qualunque nazione appartenga.

2) per la pace fra i popoli, in particolare nella grave crisi in atto nella regione del Medio Oriente: sia il tuo Spirito, accolto nell’umiltà del cuore, a farla germogliare senza che sia spezzata la dignità di nessuno né sia spento alcun desiderio di bene.

3) Perché tanti giovani, tanti uomini e donne vedano spalancarsi davanti agli occhi del loro cuore il cielo del Tuo Amore che li chiama ad offrire totalmente la propria vita per l’annuncio missionario del Vangelo, fino agli estremi confini della terra.

4) Per tutti coloro che si sentono sprofondare nelle acque del peccato, della propria debolezza, del sentirsi indegni di essere amati: possano fare l’esperienza di essere abbracciati dalla Tua infinita Misericordia che tutto guarisce e illumina (in particolare ti affidiamo tutti coloro che sono in carcere).

5) Per tutte le situazioni in cui la criminalità organizzata sta esprimendo la forza del male: perché non vengano meno e non si abbattano, per la forza del Tuo Spirito, quanti cercano di operare per la giustizia e di servire la verità.

6) Perché, custodendoci all’ombra del Tuo Spirito che un giorno è sceso su di noi, Tu possa rinnovare nel cuore di ciascuno di noi la luce della tua chiamata e della missione che ci affidi.


C – Fratelli e sorelle, nel battesimo del Signore la Santissima Trinità si manifesta alla nostra umanità umiliata e ferita dal peccato. Grati per questo dono eleviamo a Dio la nostra preghiera.

Lettore – Diciamo insieme: Padre, ascoltaci.

1. O Padre, nel battesimo il tuo Figlio amato hamanifestato al mondo il mistero della sua condizione di Servo; conferma i ministri della tua Chiesa nel fedele servizio al tuo popolo; per questo ti preghiamo.
2. O Padre, nel battesimo il tuo Figlio amato ha santificato le acque del Giordano e tutta la creazione; ispira in coloro che guidano la politica e l’economia scelte rispettose verso l’uomo e il Creato; per questo ti preghiamo.
3. O Padre, nel battesimo il tuo Figlio amato ha scelto di mettersi a fianco dei peccatori; ascolta il grido di soccorso dei poveri, dona la speranza agli sfiduciati, accogli tutti nel tuo Regno; per questo ti preghiamo.
4. O Padre, nel battesimo il tuo Figlio amato ci è stato presentato come risposta alle attese e alle suppliche di chi in ogni tempo ti cerca con sincerità; orienta le nostre comunità all’ascolto fedele della sua Parola; per questo ti preghiamo.

Intenzioni della comunità locale.

C- Questa, o Padre, è la preghiera che lo Spirito Santo ha suscitato nei nostri cuori. Accoglila, purificala ed esaudiscila. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen.


Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.