Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” della notte di Natale – 25 Dicembre 2019

1119

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove peghiere dai vari siti che le proporranno.

Celebrante. Il Verbo di Dio si è fatto uomo come noi, fragile bambino, destinato alla morte, ma venuto per aprirci la via del cielo. Nella Preghiera dei fedeli chiediamo al Padre che tutti gli uomini accolgano con gratitudine questo dono del suo amore.

Lettore. Preghiamo insieme e diciamo: Padre, che ci doni il tuo Figlio Gesù, ascoltaci.

1. Preghiamo per la santa Chiesa. La festa del Natale è festa di tutti i credenti nel Signore.
Perché i cristiani sappiano, come Maria, annunciare e donare al mondo Gesù Cristo, nel segno della povertà, della tenerezza e dell’amicizia, preghiamo.

2. Per i popoli travagliati da guerre e forti tensioni sociali.
Perché nella luce del Natale vogliano abbandonare la via della violenza e della guerra, e intraprendere insieme il cammino faticoso ma costruttivo della concordia, preghiamo.

3. Per i bambini che nascono in questi giorni. In ognuno di essi noi leggiamo il segno che «Dio – come ha detto un poeta – non è ancora stanco degli uomini». Ma non pochi nascono in situazioni di penuria e disagio.
Perché almeno nel Natale tutti i piccoli trovino tenerezza e affetto, e possano crescere nella gioia, preghiamo.

4. Per la terra di Palestina, patria di Gesù. Ci spiegano gli studiosi che il nome Gerusalemme significa città della pace, e Betlemme casa del pane.
Perché tutti i popoli che riconoscono in queste terre, cariche di storia, la loro patria spirituale, vi trovino motivo non di guerre e contese, ma di concordia e di pace, preghiamo.

5. Per la nostra comunità (parrocchiale), qui riunita in questa notte santa. La luce del Natale renda i nostri occhi capaci di vedere la tristezza che c’è nel volto di alcuni che ci stanno accanto.
Perché essi possano trovare una parola buona sulle nostre labbra, l’amicizia nel nostro cuore, e le nostre mani pronte al dono, preghiamo.

Celebrante. O Dio nostro Padre, in questa notte santa tu offri al mondo il tuo figlio Gesù, nato da Maria. Noi avvertiamo la sublimità di questo mistero. E ti preghiamo: fa’ che Gesù possa nascere nei cuori di tutti gli uomini della terra. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.


Fratelli e sorelle, Dio ha illuminato i nostri cieli, ha preso dimora nella nostra terra. A lui, che rassicura il nostro cuore, rivolgiamo le nostre invocazioni.

R. Apri il nostro cuore, Signore.

Signore Gesù, ti affidiamo le nostre Chiese: il loro parlare non sia un parlare vano. Annuncino ciò che i loro occhi hanno contemplato, ciò che la loro vita ha vissuto. Ti preghiamo. R.

Signore Gesù, ti affidiamo noi stessi: liberaci dalla durezza del cuore che chiude i nostri occhi, dona a noi, come all’apostolo Giovanni, l’emozione del cuore che fa intuire l’invisibile. Ti preghiamo. R.

Signore Gesù, ti affidiamo le nostre comunità: trovino spazio fra noi le voci della poesia e dell’arte, profezia della bellezza e del mondo futuro. Ti preghiamo. R.

Signore Gesù, ti affidiamo questa nostra terra: donaci luce per trasmettere alle nuove generazioni una fede vera, un Vangelo vissuto. Ti preghiamo. R.

Signore Gesù, ti affidiamo i giovani che lottano per una terra di giustizia e di pace: trovino accoglienza sincera. Siano segno di speranza per le nostre città e per il nostro futuro. Ti preghiamo. R.

Non sei nei sogni dell’onnipotenza, Signore:
sei nella povertà della mangiatoia e delle fasce.
Hai illuminato di senso e di grazia
le cose umili e semplici della nostra vita.
Donaci di viverle nella tua luce
ora e per tutti i secoli dei secoli.

R. Amen


Notte

La Chiesa possa riconoscere in ogni uomo il tempio della tua gloria e non distogliere mai lo sguardo dalla “grande Luce” che si è accesa nella notte di Betlemme per non spegnersi più e nutrire la certezza che Tu abiti in mezzo a noi, ti preghiamo

Il tuo farti uno con chi è piccolo e disprezzato, con tutti quelli per i quali sembra non esserci posto, per gli invisibili e gli emarginati di ogni tempo, possa scuotere le coscienze intorpidite e ridestare nei cuori la carità e la solidarietà e l’accoglienza, ti preghiamo

Il grazie per la tua incarnazione si elevi da ogni popolo e nazione e diventi impegno di tutti a rimanere nella pace e a custodirla con fedeltà, ti preghiamo

L’annuncio della grande gioia che risuona in questa notte porti conforto e sostegno a tutti quelli che sono nella malattia, nella solitudine, a chi è in carcere, alle vittime della violenza e del bullismo, a chi è tentato di disperazione e a tutti coloro che vivono l’ora della sofferenza, ti preghiamo

La grazia di questo Natale rinfranchi il nostro cuore e ci insegni a rinnegare la mondanità e a vivere con sobrietà, giustizia e pietà in questo mondo operando, in ogni circostanza, il Bene che lo Spirito ci suggerisce, ti preghiamo

Giorno

Tutti i confini della terra possono contemplare nella tua Chiesa che celebra il Natale, la Tua visita al mondo che porta pace e salvezza, e posano gustare la tua consolazione, ti preghiamo

Il tuo Figlio, di cui celebriamo la nascita al mondo, si dona a noi ogni giorno nella sua Parola e nel Pane eucaristico, fa che sempre più desideriamo incontrarlo e accoglierlo perché la nostra vita lo testimoni presente e vivo, ti preghiamo

Le tenebre in cui anche oggi è avvolta parte dell’umanità possano essere diradate dalla Tua venuta in mezzo a noi e lasciare posto alla Luce che irradia, in mille modi, dal tuo Amore offerto al mondo, ti preghiamo

L’annuncio della grande gioia che risuona in questo giorno porti conforto e sostegno a tutti quelli che sono nella malattia, nella solitudine, a chi è in carcere, alle vittime della violenza e del bullismo, a chi è tentato di disperazione e a tutti coloro che vivono l’ora della sofferenza, ti preghiamo

L’accoglienza del Verbo fatto uomo ci renda sempre di più figli nel Figlio, continuamente generati dalla Tua Paternità attraverso lo Spirito santo e trasformati dall’amore, ti preghiamo




Intenzioni di preghiera prelevate anche da:

Preghiera dei fedeli. Proposte per le domeniche e feste degli anni A B C

Il volume presenta per ogni domenica e festa dei cicli liturgici (A, B, C) una serie di intenzioni per la “preghiera dei fedeli” della celebrazione eucaristica. Le preghiere sono elaborate con riferimento unitario al tema della domenica o della festa, di solito rappresentato dal tema centrale del brano evangelico, e ruotano intorno a quattro gruppi di intenzioni: per le necessità della Chiesa, per la salvezza di tutto il mondo e per quanti hanno responsabilità nella vita pubblica, per quanti si trovano in situazione di sofferenza e di prova, per la comunità locale.

Acquista su Amazon a 8,92€

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.