Preghiera per la Pace, la Fraternità e la Giustizia

612
sfondo preghiere

Avevo una scatola di colori brillanti, decisi, vivi.

Avevo una scatola di colori:

alcuni caldi altri molto freddi.

Non avevo il rosso per il sangue dei feriti, non avevo il nero per il pianto degli orfani, non avevo il bianco per le mani e il volto dei morti, non avevo il giallo per le sabbie ardenti.

Ma avevo l’arancio per la gioia della vita e il verde per i germogli e i nidi e il celeste dei chiari cieli splendenti e il rosa per i sogni e il riposo.

Mi sono seduta e ho dipinto la pace.

Tali Sorek (una ragazzina israeliana)