Preghiera in tempo di coronavirus

93

O Dio, in questo tempo di paura,

a causa del diffondersi del coronavirus

ci rivolgiamo a Te.

Ti chiediamo perdono perché spesso

vivendo “come se Tu non esistessi”

ci ricordiamo di Te soltanto quando siamo

stretti dalle necessità e dai pericoli.

Fa che torniamo a Te con tutto il cuore,

guariscici innanzitutto dal virus della nostra incredulità,

del nostro egoismo, e del peccato.

Virus che contagia e devasta il mondo

più di ogni altro.

Quando siamo isolati tra noi e da Te

sentiamo il desiderio di incontrarci e di affidarci alla Tua Misericordia,

segno evidente che Tu ci hai creati per Te

e per vivere da fratelli e sorelle in umanità.

Ti preghiamo:

salvaci da questo virus che ci impaurisce.

Salva il Tuo popolo perché possa tornare a lodarTi insieme

nelle nostre comunità e per le strade.

Proteggi e consola i contagiati,

gli anziani, chi è solo e senza difese immunitarie.

Sostieni quanti con generosità si pongono al loro servizio

per curarli,

illumina quanti ci governano e quanti nel campo della ricerca scientifica

stanno cercando le vie per uscire da questo contagio.

Dona a tutti serenità interiore

e la pace del cuore che nasce dall’affidarsi a Te,

Signore delle nostre vite e della storia,

che hai dato Te stesso per noi.

Accogli nella pienezza eterna della Vita i defunti.

Tutto questo Ti chiediamo per intercessione di

Maria Santissima Immacolata, di San Giuseppe suo sposo,

dei Santi Lorenzo, Agapito e Rosalia

nostri celesti patroni. Amen.

 Mons. Mauro Parmeggiani, Vescovo di Tivoli e Palestrina

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.