Preghiera di Consacrazione dell’Unione Apostolica del Clero e dei Laici a Maria, Madre del Buon Pastore

3

Rallegrati, o Vergine Maria, Madre del Buon Pastore e della sua Chiesa, perché l’annuncio del Verbo si diffonde  fino agli estremi confini di una terra assetata di verità.

La Parola di Dio, che nel tuo grembo verginale si è fatta carne,  semina nei cuori la gioia e la pace.

Dal cuore di tuo Figlio e dal tuo cuore di Madre sono germogliate per la Chiesa l’Unione Apostolica del Clero e l’Unione Apostolica dei Laici, un dono immenso d’amore a  servizio del clero diocesano. Tu le stai diffondendo in molte nazioni e già a Te si consacrano e ti proclamano Regina di ogni loro cuore.

La crescita urgente in qualità e numero e identità del triplice ministero ordinato in una nuova comprensione della spiritualità diocesana, è il messaggio che i tuoi piccoli figli, umili e fedeli, porteranno ai confratelli di ogni diocesi. 

Ti preghiamo, o Madre, perché da ogni parrocchia, per l’attenzione e l’entusiasmo di ogni parroco, ogni anno vengano proposte e fioriscano vocazioni diaconali e presbiterali. 

Concedi loro di servirti col dono della vita perché sorga una coscienza vocazionale nuova e una crescente apertura ecumenica   verso ogni Confessione cristiana; e sorga così per l’umanità intera l’alba radiosa della civiltà dell’amore.

Madre  di Cristo Buon Pastore e madre nostra, prega per noi.