Preghiera del Beato Tito Brandsma

19

O Gesù, quando ti guardo mi sento rivivere.

Ti voglio bene. Anche tu mi vuoi bene, come il tuo miglior amico.

La tua amicizia mi porta sofferenza, ma ogni sofferenza va bene per me.

Così rassomiglio a te: verrò dove tu abiti. Nel dolore mi sento felice.Non lo chiamo più dolore ma felice occasione di essere a te più unito.Mi avvolgano il silenzio, l’umido, il freddo.

Lasciatemi qui. Nessuno mi visiti. Non mi tormenta lo star solo.Tu, infatti, Gesù, sei con me: mai mi sei stato così vicino.Resta con me, qui, accanto a me, dolce Gesù. La tua presenza mi è pace.

Beato Tito Brandsma, dal carcere di Scheveningen, tra il 12 e il 13 febbraio 1942