O dolcissima carità

Pubblicità

O dolcissima carità

O Padre onnipotente, Dio eterno!
O inestimabile e dolcissima carità,
io riconosco in te, custodendolo nel cuore,
che tu sei la via, la verità e la vita,
verso cui deve camminare ogni uomo
che vuole venire a te.

Tu sei quel Dio eterno e misterioso che,
essendo morto il genere umano per la miseria
della sua fragilità,
mosso solo da amore e per pietà misericordiosa,
ha mandato a noi il vero Dio
e Signore nostro Cristo Gesù,
tuo Figlio, vestito della nostra carne mortale.

E hai voluto che venisse non nei piaceri
o nel lusso della mondanità,
ma nella sofferenza, in povertà e con i tormenti,
conoscendo e compiendo la tua volontà.

Ha disprezzato i pericoli del mondo
e gli ostacoli del nemico per la nostra redenzione,
perché vincesse la morte con la morte,
obbedendo fino alla amarissima morte di Croce.

Santità e preghiera costituiscono da sempre un binomio indissolubile: tutti gli uomini di Dio hanno dedicato molto tempo alla preghiera, ed il rapporto con il Signore che ne è scaturito, ha trasformato la loro vita in preghiera-offerta vivente.

Le finalità della presente raccolta si possono riassumere nei seguenti punti:

  • invitare a cercare Dio attraverso preghiere adatte ad ogni circostanza della giornata;
  • rivolgerci a Dio, Padre Figlio e Spirito Santo, ed alla Madonna attraverso espressioni alte e forti, composte da coloro che la Chiesa indica come modelli ed esempi di vera vita cristiana;
  • percepire attraverso tali testi la grande ricchezza spirituale della Chiesa;
  • riscoprire, mediante la lettura delle loro preghiere, la vita dei santi, veri apologeti moderni.

Nella prima parte del volume viene presentata un’introduzione alla preghiera con brani del Papa Emerito Benedetto XVI.

Il capitolo successivo raccoglie i pensieri di alcuni Santi sulla preghiera.

La seconda parte, la più estesa, contiene i testi di oltre 700 tra preghiere e brani scritti in forma di preghiera da 120 santi e vari beati a partire da S Agostino e S Ambrogio fino a S Pio da Pietrelcina e S Giovanni Paolo II.

Conclude il volume una appendice con le definizioni della preghiera contenute nel Catechismo della Chiesa Cattolica e nel Catechismo maggiore di San Pio X.

Autore: Francesco Maria Nocelli vive e lavora a Camerano (AN), laureato in giurisprudenza, è studioso di storia risorgimentale e appassionato cultore di vite di santi. E’ segretario generale dei comuni di Loreto e Castelfidardo.

Potrebbe piacerti anche

Iscriviti alla NEWSLETTER GIORNALIERA

Vuoi ricevere la newsletter, ogni giorno, con tutti i nuovi articoli del sito?

Accetto la Privacy Policy e tranquilli, non verrà inviata spam :-)