Non vogliamo essere felici da soli

133

Signore, insegnaci a non amare noi stessi, a non amare soltanto gli amici, a non amare soltanto chi ci è facile amare.

Insegnaci a pensare agli altri e ad amare in primo luogo quelli che nessuno ama.

Facci la grazia di capire che ad ogni istante, mentre noi viviamo una vita troppo felice, ci sono milioni di essere umani, che sono pure nostri fratelli, che muoiono di fame senza aver meritato di morire di fame, che muoiono di freddo senza aver meritato di morire di freddo.

Signore, abbi pietà di tutti i poveri del mondo; e non permettere più, Signore, che nol viviamo felici da soli.

Da una preghiera di Raoul Follereau

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.