XXXIV Concerto di Natale ad Assisi su Rai 1

91

Lo spirito del Natale con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta da Steven Mercurio.

Un’occasione speciale per vivere lo spirito del Natale in uno splendido scenario tra arte e musica. Torna, dalla Basilica Superiore di San Francesco ad Assisi, il tradizionale Concerto di Natale con l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai diretta dall’americano Steven Mercurio, che Rai Cultura propone mercoledì 25 dicembre alle 12.25 su Rai1 e in Eurovisione, e in replica alle 17.45 su Rai5 con la regia di Claudia de Toma. Un viaggio nelle più belle melodie natalizie della tradizione popolare e colta, che vedrà protagonisti la voce di Massimo Ranieri, il violino di Anna Tifu, le trombe di Marco Braito e Ercole Ceretta, il Coro di voci bianche “I Piccoli Musici” diretto da Mario Mora e il Coro maschile “Coenobium Vocale” istruito da Maria Dal Bianco. Il concerto, giunto alla sua XXXIV edizione, sarà trasmesso dopo la benedizione Urbi et Orbi di Papa Francesco.

Il cantante e attore napoletano Massimo Ranieri interpreterà classici della natività come Quanno nascette Ninno di Alfonso Maria de’ Liguori e Stille Nacht di Franz Xaver Gruber, accanto al brano Che notte è. Affidata alla solista italo-rumena Anna Tifu, vincitrice del Concorso George Enescu di Bucarest nel 2007, sarà la “Méditation” dall’opera Thaïs di Jules Massenet. L’Allegro introduttivo dal Concerto in do maggiore per due trombe, archi e basso continuo di Antonio Vivaldi sarà invece eseguito dalle prime parti dell’Orchestra Rai Marco Braito e Ercole Ceretta. Il programma includerà le musiche natalizie tradizionali come il canto Star Carol di John Rutter e la Lauda di San Francesco di Riz Ortolani dalla colonna sonora del film Fratello sole, sorella luna di Franco Zeffirelli. Ad essi si uniranno alcuni gioielli del repertorio classico come il Coro “For unto us a Child is born” dal Messiah di Georg Friedrich Händel, l’Oratorio de Noël di Camille Saint-Saëns e la Danza ungherese n. 6 di Johannes Brahms.


XXXIV CONCERTO DI NATALE AD ASSISI

GAMBETTI: CERCHIAMO UOMINI UMILI E SAGGI PER GOVERNARE

È giunto alla XXXIV edizione il tradizionale Concerto di Natale dei frati di Assisi che come ogni anno verrà trasmesso su Rai1 il 25 dicembre dopo il messaggio Urbi et Orbi di Papa Francesco. L’evento, diretto dal Maestro Steven Mercurio, si terrà sabato 14 dicembre alle 10.30 nella Basilica Superiore di San Francesco e vedrà la partecipazione di: Massimo Ranieri, Anna Tifu al violino, Marco Braito ed Ercole Ceretta alle trombe.

Ad accompagnare gli artisti nei tradizionali canti natalizi ci sarà l’Orchestra sinfonica nazionale della RAI, il coro di voci bianche “I Piccoli Musici”, diretti dal Maestro Mario Mora, e il coro Maschile del “Coenobium Vocale”, diretti dal Maestro Maria Dal Bianco.

Presenti tra gli altri il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, il Legato Pontificio per la Basilica di San Francesco, Card. Agostino Vallini, il Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, Card. Gualtiero Bassetti, il Presidente RAI, Marcello Foa, l’Amministratore Delegato RAI, Fabrizio Salini, e il Direttore di RAI1, Teresa De Santis.

I frati del Sacro Convento di Assisi consegneranno al Presidente della Repubblica Italiana, la “Lampada della pace di San Francesco”. Riconoscimento assegnato nelle ultime edizioni al Presidente delle Repubblica Colombiana, Juan Manuel Santos, alla Cancelliera tedesca, Angela Merkel, e al Re di Giordania, Abdullah II.

«Noi cerchiamo uomini umili e saggi per governare – ha dichiarato il Custode del Sacro Convento, padre Mauro Gambetti -, che non amino il protagonismo dei narcisisti, non facciano continuamente propaganda e si pongano in modo garbato. Cerchiamo persone salde in sé stesse e non in virtù dei consensi, capaci di dialogo, di ponderazione e di creatività. Come Liliana Segre che, nonostante gli atti di sgarbatezza e di odio di cui ancor oggi è vittima, continua ad illustrare “la Patria con altissimi meriti in campo sociale”. A lei va il nostro omaggio. Esiste un’Italia – ha continuato padre Mauro Gambetti – che continua a credere nel valore della famiglia, tutela la vita in ogni sua forma e si spende per educare, che promuove la libertà di coscienza e il confronto dialettico; esiste un’Italia che garantisce la dignità del lavoro e valorizza le differenze, che promuove la crescita economica e la sente inseparabile dalla cura dei deboli e dei bisognosi».

Il tradizionale Concerto di Natale di Assisi è una produzione Rai Cultura ed è promosso dal Sacro Convento, dalla Rai e da Intesa Sanpaolo, con il contributo di Terna. Gli addobbi floreali sono offerti dal comune di Viareggio.

Lo rende noto il Direttore della Sala Stampa del Sacro Convento di Assisi, padre Enzo Fortunato.

Per maggiori informazioni www.sanfrancesco.org

Articolo precedenteFicarra e Picone – Il primo Natale – Valutazione pastorale
Articolo successivoRai 3 – Passato e Presente San Paolo e la Chiesa