La narrazione della fede in un film meraviglioso

“Da dove veniamo? Chi siamo? Dove andiamo?” è il titolo di un famoso dipinto di Gauguin che sintetizza le domande esistenziali dell’uomo. Il mistero della vita e della morte che percorre l’intera storia dell’umanità declinandosi in innumerevoli manifestazioni di fede. Il Vangelo di Gesù ha rappresentato il punto focale di tale percorso evocando la comunione con il divino attraverso il simbolismo delle parabole. Oggi, tuttavia, si avverte da più parti la necessità di dare nuova linfa al nostro vivere credente rivitalizzando la riflessione sull’essenza della fede.

Si avverte l’esigenza di aggiornare il linguaggio della comunicazione religiosa per parlare al cuore dell’uomo contemporaneo, irretito dalle seduzioni della cultura materialista. A questa primaria esigenza offre uno straordinario contributo il “Videocatechismo della Chiesa cattolica” pubblicato sul sito LearninGod (https://www.learningod.com): la prima piattaforma al mondo di visione online di contenuti religiosi, artistici e culturali ispirati al messaggio del Sacro universale. «La Sacra Scrittura è una Storia di storie», ha scritto Papa Francesco nel suo messaggio per la 54ma Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali. «Quante vicende, popoli, persone ci presenta! Essa ci mostra fin dall’inizio un Dio che è creatore e nello stesso tempo narratore. Egli infatti pronuncia la sua Parola e le cose esistono. Attraverso il suo narrare Dio chiama alla vita le cose e, al culmine, crea l’uomo e la donna come suoi liberi interlocutori, generatori di storia insieme a Lui».

Ed è appunto una «Storia di storie» la colonna portante del “Videocatechismo della Chiesa cattolica”. Storie rappresentate attraverso la potenza narrativa del video: un film di 25 ore diviso in 46 episodi. Sulla home page del sito LearninGod – realizzato dalla software house Hexcogito, che ha al suo attivo alcuni importanti portali web del mondo cattolico, tra cui il sito ufficiale dedicato alla canonizzazione di Karol Wojtyla – è possibile visualizzare 46 video promozionali: https://www.learningod.com/HomePage#VideoPromozionali Su LearninGod sono anche riportati alcuni dati sintetici che suggeriscono il senso dell’imponenza dell’opera, annoverata fra i più grandi kolossal di sempre: «Realizzato in tecnologia 4k, girato in 70 Paesi nel mondo con la partecipazione di 60.000 persone.

Oltre 4000 annunciatori in 37 lingue diverse hanno partecipato alla lettura integrale del catechismo. 1200 attori in costume che traducono in immagine scene del Vangelo e del Vecchio Testamento». Il “Videocatechismo della Chiesa cattolica” si deve alla regia di Gjon Kolndrekaj, brillante cineasta e produttore cinematografico di origine kosovara che vanta, fra i suoi trascorsi giovanili, collaborazioni con Frank Capra e Federico Fellini. Tra i suoi film e documentari internazionali di successo ricordiamo in particolare: “La passione di Cristo” (1979); “Totus Tuus. Non abbiate Paura” (2008), realizzato in memoria di Giovanni Paolo II; “Madre Teresa, una Bambina di nome Gonxhe” (2008), che racconta le origini e l’infanzia della Santa di Calcutta; “Matteo Ricci, un gesuita nel regno del drago” (2009), proiettato in anteprima presso la Santa Sede e successivamente replicato in 99 Paesi del mondo.

Opera multimediale e multilingue costata cinque anni di lavoro sui più svariati palcoscenici mondiali, il “Videocatechismo” rivela una grande attenzione verso i giovani, particolarmente sensibili al linguaggio visivo. Ma al di là del dato generazionale, si tratta di una realizzazione artistica unica, chiara ed esauriente per gli uomini del nostro tempo. La novità e l’efficacia della rappresentazione in video sta nel rendere il catechismo un’opera viva, colorata, dinamica, affascinante, con scenari mozzafiato e testimonianze commoventi. Si tratta di un prodotto di grande qualità e impatto emotivo, utilissimo per l’educazione dei credenti di tutte le religioni e per la trasmissione della fede in Dio. Ogni diocesi, parrocchia, comunità, scuola, gruppo di preghiera del mondo dovrebbe disporre della piattaforma per proiettare in continuazione un film straordinario che esalta la narrazione del Vangelo.

Realizzato con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e utilizzando i testi originali della Libreria Editrice Vaticana, il “Videocatechismo della Chiesa cattolica” è prodotto da Tania Cammarota e Gjon Kolndrekaj in esclusiva sulla piattaforma LearninGod (https://www.learningod.com). Nel corso di un incontro con Gjon e Tania, Papa Francesco li ha incoraggiati e benedetti affinché il catechismo in video raggiunga tutto il mondo. Presentato all’ultimo Festival di Venezia, è stato accolto con entusiasmo dai media e dalla critica, come rivela la rassegna stampa pubblicata sul sito (https://www.crossinmedia.com/press). Ed ora il “Videocatechismo” inizia il suo viaggio di lungo corso atto a suscitare, attraverso la potenza del web, una “ripartenza missionaria” verso la dimensione del Sacro e la riconquista di un senso più profondo della nostra esistenza.

PER OGNI INFORMAZIONE: https://www.learningod.com/orbisphera

Articolo precedentep. Enzo Fortunato – Inizio del Triduo Pasquale a Rivotorto
Articolo successivop. Bruno Oliviero (padre Elia) commenta il Vangelo del 1 Aprile 2021