Un Colosseo tinto di rosso

152
Roma 07-02-2018 Conferenza Stampa di presentazione dell' evento che aiuto alla chiesa che soffre ( ACS ) organizzerà al Colosseo. Alessandro Monteduro e mons. Louis Raphael I Sako

Sabato 24 febbraio il Colosseo sarà illuminato di rosso per ricordare tutti martiri della fede.
Diretta su Tv2000 dalle 18.45.

Sabato 24 febbraio il Colosseo sarà illuminato di rosso per ricordare tutti martiri della fede, specialmente i  tanti cristiani perseguitati in tutto il mondo. L’evento è organizzato dalla Fondazione Aiuto alla Chiesa che Soffre (ACS) che, in contemporanea, accenderà di rosso anche la Cattedrale maronita di Sant’Elia ad Aleppo in Siria e la Chiesa di San Paolo a Mosul in Iraq.

Su Tv2000 dalle 18.45 sarà possibile seguire in diretta televisiva  l’evento, a cui parteciperanno il Segretario di Stato, card. Pietro Parolin, il card. Mauro Piacenza, Presidente internazionale di ACS, il Segretario Generale della CEI, mons. Nunzio Galantino, e Antonio Tajani, Presidente del Parlamento europeo.

Non mancheranno importanti momenti di testimonianza che vedranno tra i  protagonisti anche Ashiq  Masih e Eisham Ashiq, il marito e una delle figlie di Asia Bibi, la donna cattolica pachistana incarcerata dal 2009 su cui grava una condanna a morte e la nigeriana Rebecca Bitrus, per due anni ostaggio della setta islamista Boko Haram.