TV – Sulla Via di Damasco del 2 Fabbraio 2020

264

La fede negata

I cristiani perseguitati: mai così tanti nella storia. È il dato che emerge dal rapporto annuale appena presentato da Open Doors: nel mondo un cristiano su otto è discriminato o vittima di persecuzioni.

Alcuni contenuti o funzionalità qui non sono disponibili a causa delle tue preferenze sui cookie!

Ciò accade perché la funzionalità/i contenuti contrassegnati come “Google Youtube” utilizzano i cookie che hai scelto di mantenere disabilitati. Per visualizzare questo contenuto o utilizzare questa funzionalità, è necessario abilitare i cookie: clicca qui per aprire le tue preferenze sui cookie.

La fede negata è il tema della prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda su Rai2, domenica 2 Febbraio alle 9.15, con le testimonianze in studio di Fr. Karam Shamasha, sacerdote iracheno e di Manuela Tulli, giornalista Ansa, autrice di “Eroi nella Fede”. Eva Crosetta si interroga con gli ospiti sulla dimensione e sui perché della crescente intolleranza a sfondo religioso che ferisce “il cuore dei diritti umani”.

Dalla voce di don David John, sacerdote a Islamabad, la difficile situazione in Pakistan dove i cristiani sono vittime di minacce, attentati. E sull’argomento seguirà il pensiero di Papa Francesco, che definisce i martiri della fede come uomini che camminano “sulla strada di Gesù.” Cristiani nel mirino dell’intolleranza anche in Siria, un dramma che coinvolge soprattutto civili, famiglie e poveri.

A parlarne, nel programma firmato Vito Sidoti, sarà P.Georges Abou Khazen, vicario apostolico di Aleppo.

Regia di Alessandro Rosati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.