Scarica il sussidio per la “Domenica della Parola di Dio”

196

Si celebra il 24 gennaio la Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco nel 2019. Per l’occasione l’Ufficio Catechisti­co Nazionale, l’Ufficio Liturgico Nazionale, l’Ufficio Nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso e l’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’Edilizia di Culto hanno preparato un Sussidio per la preghiera personale e comunitaria. […] Fonte

Leggi la presentazione

«Ho sperato, ho sperato nel Signore, ed egli su di me si è chinato, ha dato ascolto al mio grido» (Sal 40,2). Queste parole del Salmista risuonano ancora più forti nella bocca dei credenti in questa stagione in cui l’umanità intera si trova a fare i conti con la pandemia da covid-19. La Sacra Scrittura sa assumere il grido di ogni essere umano, che in questo caso vede minacciata la sua stessa esistenza. E il grido si fa così preghiera.

In questa Domenica della Parola di Dio, istituita da Papa Francesco con la Lettera in forma di motu proprio Aperuit illis del 30 settembre 2019 e che celebriamo quindi nel secondo anno, vogliamo chiedere alla Sacra Scrittura le parole per esprimere la sofferenza di questi tempi ma soprattutto la speranza fondata sulla fede nel Risorto.

È infatti la speranza che non delude (Rm 5,5) il tema del presente Sussidio, pensato ancora una volta non solo per la celebrazione eucaristica, ma anche per la preghiera personale e comunitaria. La Chiesa fa dell’ascolto umile e attento della Parola un elemento essenziale della sua identità. Oggi abbiamo bisogno di parole di speranza, che ci consentano di restare con i piedi per terra ma con lo sguardo rivolto al futuro. Queste parole sono custodite dalla Sacra Scrittura che, mentre dà voce al dolore dell’orante, gli assicura quella consolazione del Signore che apre il cuore ad un futuro di solida speranza.

Sono quindi lieto di presentare il Sussidio che quest’anno vede la collaborazione di ben quattro Uffici della CEI: l’Ufficio Catechistico Nazionale, l’Ufficio Liturgico Nazionale, l’Ufficio Nazionale per l’Ecumenismo e il Dialogo Interreligioso e l’Ufficio Nazionale per i Beni Culturali Ecclesiastici e l’Edilizia di Culto. Pur mantenendo la struttura dello scorso anno, con l’offerta di testi per la liturgia e la meditazione, sono state introdotte due novità: una concerne i testi provenienti dall’ambito del dialogo ecumenico e l’altra concerne alcune immagini artistiche accompagnate da commenti. Si tratta di un modo ancora più ricco e articolato perché ciascuno trovi il suo spazio di preghiera nella casa comune della Parola di Dio.

✠ Stefano Russo
Segretario Generale della CEI

SCARICA IL FILE PDF QUI oppure dal link seguente

Sussidio Domenica Della Parola Di Dio – 24 Gennaio 2021 by Cerco il Tuo volto on Scribd