RAI1: A SUA IMMAGINE (sabato e domenica) – Il lavoro che vogliamo

90

“Il lavoro che vogliamo” è questo il tema che i cattolici italiani hanno scelto per la 48° settimana sociale che si svolgerà a Cagliari, dal 26 al 29 ottobre.

A Sua Immagine, in onda oggi alle 17.15 su Rai1, sarà in diretta da Cagliari con due set importanti: la Saras, raffineria tra le più importanti del Mediterraneo, luogo simbolo del lavoro in fabbrica, e il Centro Congressi della Fiera di Cagliari dove le Settimane Sociali saranno caratterizzate da incontri, dibattiti e mostre. Lorena Bianchetti, affronterà i temi del lavoro con il direttore dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro di Nuoro, don Pietro Borrotzu, incontrerà i lavoratori della Saras, e i “I figli della crisi”, figli degli operai del Sulcis. In collegamento da Cagliari, Paolo Balduzzi, con l’ausilio del vice presidente del Comitato Scientifico delle Settimane Sociali, Sergio Gatti, racconterà lo svolgimento dell’edizione in corso, tra le cui attività vi è la visita ai luoghi del lavoro, buone pratiche della Sardegna.

Alle 17.30 don Luigi Ciotti con “Le ragioni della speranza” sarà ad Amatrice con i vigili del fuoco. Salvare vite è il mestiere del vigile del fuoco. Ma tante, troppe volte, accade che il coraggio, la professionalità, la volontà non bastano. È un lavoro che richiede una vera e propria vocazione. Nel Vangelo di domenica si legge: “Amerai il prossimo tuo come te stesso”. Non c’è amore più grande che dare la vita per gli altri.

DOMENICA 29/10/2017 – ORE 10:30

Nell’ultima giornata della 48esima edizione delle Settimane Sociali a Cagliari, si tireranno le somme di un percorso lungo – quello che ha portato i cattolici italiani a scandagliare la società e il mondo del lavoro italiano – per guardare oltre. Ben quattrocento luoghi di lavoro “cercati” per raccontare le buone pratiche del mondo del lavoro che si contraddistinguono per i modelli produttivi attuati che, anziché massimizzare il profitto, esaltano e mettono al centro la persona, il lavoratore, dando vita a un lavoro degno che si oppone nettamente al lavoro che non produce il riscatto sociale. Lorena Bianchetti, in diretta dalla più grande raffineria del Mediterraneo, ne parlerà con il segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, mons. Nunzio Galantino, il direttore della Saras, il segretario regionale della CISL, Ignazio Ganga e il direttore dell’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro di Nuoro, don Pietro Borrotzu. In collegamento dal Centro Congressi della Fiera di Cagliari, Paolo Balduzzi ospiterà l’economista Leonardo Becchetti, membro del Comitato Scientifico delle Settimane Sociali.

Alle 10.55 la linea passa alla Santa Messa, come sempre in onda in diretta su Rai1. La celebrazione eucaristica di questa settimana viene trasmessa sempre dalla Raffineria Saras in Sarroch (CA). La regia della ripresa televisiva è affidata a Gianni Epifani, mentre il commento è di Orazio Coclite.

Subito dopo la celebrazione eucaristica si torna in studio per continuare il viaggio tra alcune buone pratiche e le voci del lavoro per capire quali saranno le proposte concrete che la Chiesa italiana avanzerà alle Istituzioni, in attesa come ogni domenica del consueto Angelus recitato alle 12.00 da Papa Francesco in piazza San Pietro.

Articolo precedenteContemplare il Vangelo di sabato 28 ottobre 2017 – Lc 6, 12-16
Articolo successivoCard. Gianfranco Ravasi – Le avventure di due giovani innamorati