Home / Notizie / MUSICA – I Maddalen’s Brothers – “…perché in Dio e nel Paradiso io ci credo”

MUSICA – I Maddalen’s Brothers – “…perché in Dio e nel Paradiso io ci credo”

“…perché in Dio e nel Paradiso io ci credo” Giuseppe Fanin

24 anni, una bicicletta sotto ai piedi e un rosario tra le mani.
Una laurea in agraria, una fidanzata, un ideale di vita cristiano.
Una famiglia numerosa, un progetto per i lavoratori agricoli, la speranza di una giustizia sociale.

La morte per omicidio sopraggiunta all’1.50 a fermare tutto. O a trasformare tutto…

Servo di Dio, luce e ispirazione per i giovani ad avere il coraggio di mettere tutto se stessi per cambiare il mondo.

Tutto questo nel nuovo video de I Maddalen’s Brothers – L’una e cinquanta!

Link al video

Chi sono i Maddalen’s Brothers

Amicizia, Musica e Fede si fondono in un unico grande progetto: I Maddalen’s Brothers!

Partiamo dal principio però, da quando, cioè, cinque amici si ritrovano in un piccolo garage pronti a far suonare i propri strumenti.

La storia di una grande amicizia questa, che si è trasformata in qualcosa di ben più grande quando, riuniti per la musica i cinque comprendono come essa possa essere uno tra i mezzi più potenti per diffondere e testimoniare il messaggio di Dio.

Da E’ l’ora che pia a Servo per amore continuando poi con Oggi in cielo è festa, sono trascorsi 10 anni, 10 anni di parole, musica e preghiere.

I Maddalen’s non hanno la presunzione di essere perfetti, ma infondo nemmeno la Maddalena, la peccatrice, lo era.

Come lei però, vogliono annunciare il Risorto restituendo i doni ricevuti.

Per questo motivo, attraverso i loro concerti, ripercorrono il cammino compiuto, condividendolo con chiunque abbia voglia di tendere le orecchie e aprire il cuore non dimenticando mai che “chi canta bene prega due volte”.

Qui il sito dei Maddalen’s Brothers.

Questa la pagina Facebook – https://www.facebook.com/Maddalens

VEDI ANCHE

Enzo Bianchi sul rogo della cattedrale di Notre Dame

Cosa è bruciato con la cattedrale di Notre-Dame? Un’unità inscindibile di tante identità: a prendere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.