- Pubblicità -

ALAMANACCO DEL GIORNO

Ascoltare, vedere, tacere – son tre cose da sapere

  • Santo del giorno: Sant’Isidoro, vescovo e dottore della Chiesa
    Dal Martirologio
    Sant’Isidoro, vescovo e dottore della Chiesa, che, discepolo di suo fratello Leandro, gli succedette nella sede di Siviglia nell’Andalusia in Spagna; scrisse molte opere erudite, convocò e presiedette vari concili e si adoperò sapientemente per il bene della fede cattolica e per l’osservanza della disciplina ecclesiastica.
  • Altri santi: Beato Guglielmo Cuffitelli, eremita; san Benedetto Massarari, detto il Moro; beato Giuseppe Benedetto Dusmet, vescovo; beato Gaetano Catanoso, sacerdote.
  • Colore liturgico: Viola
  • Tempo di Quaresima
  • V Settimana del Salterio
  • Lezionario: Ciclo C
  • Anno II

LITURGIA DEL GIORNO

Dn 13,1-9.15-17.19-30.33-62; Sal.22; Gv 8,12-20

12Di nuovo Gesù parlò loro e disse: “Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita”. 13Gli dissero allora i farisei: “Tu dai testimonianza di te stesso; la tua testimonianza non è vera”. 14Gesù rispose loro: “Anche se io do testimonianza di me stesso…[continua qui]

PREGHIERA 

Dio di bontà, che rinnovi in Cristo tutte le cose,
davanti a te sta la nostra miseria:
tu che ci hai mandato il tuo Figlio unigenito non per condannare,
ma per salvare il mondo, perdona ogni nostra colpa
e fa’ che rifiorisca nel nostro cuore
il canto della gratitudine e della gioia.
Per il nostro Signore Gesù Cristo.
(dalla liturgia)

Articolo precedenteMons. Costantino Di Bruno – Commento al Vangelo del 4 Aprile 2022
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 4 Aprile 2022