- Pubblicità -

ALAMANACCO DEL GIORNO

Due mestieri non si possono fare – chi tesse non può filare

  • Santo del giorno: Sant’Ilarione
    Dal Martirologio
    Presso il monte Olimpo in Bitinia, nell’odierna Grecia, sant’Ilarione, egúmeno del monastero di Pelecete, che difese strenuamente il culto delle sacre immagini.
  • Altri santi: San Cono, monaco; beato Antonio Patrizi, sacerdote.
  • Colore liturgico: Viola
  • Tempo di Quaresima
  • IV Settimana del Salterio
  • Lezionario: Ciclo C
  • Anno II

LITURGIA DEL GIORNO

Is 65, 17-21; Sal.29; Gv 4, 43-54

43Trascorsi due giorni, partì di là per la Galilea. 44Gesù stesso infatti aveva dichiarato che un profeta non riceve onore nella propria patria. 45Quando dunque giunse in Galilea, i Galilei lo accolsero, perché avevano visto tutto quello che aveva fatto a Gerusalemme, durante la festa; anch’essi infatti erano andati alla festa…[continua qui]

PREGHIERA 

terno Padre, io ti offro il corpo,
il sangue, l’anima e la divinità
del tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo,
in espiazione dei miei peccati
e di quelli del mondo intero.
(Coroncina della Divina Misericordia)

Articolo precedenteBenedetto XVI – Commento al Vangelo del 28 Marzo 2022
Articolo successivoFabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 28 Marzo 2022