Un’ umile speranza

6

isacco-di-niniveGli scritti che più hanno nutrito la spiritualità cristiana

“Quando fai il bene non darti pensiero dello scopo della ricompensa immediata e sarai ricompensato doppiamente da Dio. E se è possibile, non agire neppure per la ricompensa futura. Ma sii virtuoso al di sopra di tutto, per amore di Dio … Un cuore misericordioso è l’incendio del cuore per ogni creatura: per gli uomini, per gli uccelli, per le bestie, per i demoni e per tutto ciò che esiste … Il cuore si scioglie e non può sopportare di udire o vedere un danno o una piccola sofferenza di qualche creatura. E per questo egli offre preghiere con lacrime in ogni tempo, anche per gli esseri che non sono dotati di ragione, e per i nemici della verità e per coloro che la avversano, perché siano custoditi e rinsaldati; e perfino per i rettili, a motivo della sua grande misericordia, che nel suo cuore sgorga senza misura, a immagine di Dio”.

Semplice monaco, eletto vescovo di Ninive e dimessosi dopo soli cinque mesi per ritornare alla vita anacoretica, Isacco – vissuto in Assiria nel vii secolo – è stato un padre spirituale nel senso più profondo del termine, non solo per i pochi discepoli che ne ascoltarono gli insegnamenti, ma per monaci e cristiani di ogni situazione e di tutte le generazioni, fino ai nostri giorni: uomo provato dalla grazia di Dio, avendo gustato la dolcezza del perdono, è capace di generare alla fede indicando alla creatura che geme il cuore stesso di Dio e predicando con insistenza l’amore della misericordia. (Fonte della descrizione]


Ascolta l’intervento di don Sergio Passeri su Radio Voce in Blu

[display_podcast]


Informazioni utili

  • Titolo Un’ umile speranza
  • Autore Isacco di Ninnive
  • Prezzo € 20,00
  • Dati 1999, 248 p.
  • Editore Qiqajon Edizioni

Acquista il libro

Articolo precedente“Letture in mp3” del 1 marzo 2009 – Prima Domenica di Quaresima
Articolo successivoCommento al Vangelo del 1 Marzo 2009