Un gesto d’amore. Bambini non nati l’onore e la pietà

83

Uno fra i tanti aspetti dell’aborto volontario o procurato che la sanità deve risolvere e gestire è anche la drammatica questione dei resti mortali degli aborti, è giusto che tali resti siano smaltiti come un qualsiasi rifiuto speciale ospedaliero? L’onore e la pietà verso i bambini non nati costituiscono un piccolo gesto, forse il più semplice nell’opera della promozione della vita umana, ma si tratta di un atto certamente imprescindibile. Un atto basilare di amore e di pietà umana, che sta alle fondamenta di quella civiltà della vita e dell’amore auspicata dal Beato Giovanni Paolo II nell’Enciclica “Evangelium Vitae”.

Ascolta la conferenza stampa di presentazione – via Radio Radicale

Acquista il libro su IBS

Acquista il libro su Libreria del Santo

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 28 ottobre 2012 – p. Maurizio Botta
Articolo successivoUomini e Profeti: Leggere la Bibbia – Che cosa rende impuro l’uomo? – Marco 7,1-23