Le case di Maria

1095

- Pubblicità -

Meditazioni delle 7.15 in replica alle 23.45 in onda il 3, 5, 6 , 7, 8 marzo 2011
Riflessioni di Ermes Ronchi, dal libro omonimo pubblicato dalle Edizioni Paoline. La voce è di Monia Parente per Radio Vaticana

Il libro

La memoria biblica di Maria si apre con una casa, dove è un angelo a parlare, e si chiude con una casa, dove a parlare sono il vento e il fuoco. Dalla casa di Nazaret alla casa di Gerusalemme: così potrebbe sintetizzarsi la vita di Maria, a partire dalla casa, intesa non solo come abitazione, ma come luogo dove accadono gli eventi decisivi della vita. La metafora della casa, squisitamente femminile, ci aiuta a passare dall’edificio all’interiorità di chi vi abita. La casa in realtà è Maria stessa. Raccolta e ospitale, Maria sarà casa di Dio. Creatrice di relazioni, Maria nelle sue case, trasmette ed elabora un’arte di vivere e ci insegna a non smarrire la polifonia dell’esistenza e degli affetti.

[Download non trovato]

Acquista il libro su Libreria del Santo

Articolo precedenteI misteri della vita di Gesù e la preghiera del rosario
Articolo successivoI Misteri del Santo Rosario