La famiglia, ospedale da campo. Dibattito biblico, teologico e pastorale sul matrimonio nei contributi degli scrittori de «La Civiltà Cattolica»

68

La famiglia, ospedale da campoQueste pagine dense e tutt’altro che scontate, scritte dal collegio degli autori de La Civiltà Cattolica, affrontano temi “caldi” sul terreno della famiglia e si pongono quale contributo qualificato al dibattito sinodale. Sono state pensate per aiutare a maturare una visione critica, ponderata e consapevole dei problemi sul tappeto.

Il volume, frutto della fucina di una rivista autorevole come La Civiltà Cattolica, si pone quale contributo qualificato al dibattito sul tema della famiglia. I diversi saggi che lo compongono, se da un lato possono essere letti separatamente, dall’altro forniscono un itinerario organico che parte dalla riflessione biblica, si alimenta dell’approfondimento teologico e approda infine all’ambito canonistico. L’attenzione pastorale lo attraversa trasversalmente, pagina dopo pagina.
Il libro sceglie di affrontare temi “caldi” – e di farlo con approcci non scontati – per prendere sul serio la dimensione della grande sfida che ci sta davanti: sessualità, coppia, matrimonio, famiglia sono esperienze fragili e complesse, ricche e preziose, che oggi si dicono in modo nuovo. Sono realtà decisive che mettono in gioco non le idee ma le persone, nel loro vissuto concreto: dunque non vanno trattate alla stregua di bandiere ideologiche. Sono realtà assolutamente fondamentali, sia umanamente (sul piano antropologico), sia cristianamente (sul piano di fede): lì la chiesa è chiamata ancora una volta a farsi luce, faro, fiaccola.
Queste sono dunque pagine pensate per aiutare i lettori e le lettrici a maturare – anche dialetticamente – una propria visione del problema nella sua complessità e delicatezza.

Acquista il libro su Libreria del Santo

Acquista il libro su Amazon

Acquista il libro su IBS

Articolo precedenteAlberto Conci – Dietrich BONHOEFFER Un cristianesimo nella carne e nella storia
Articolo successivoMons. Galantino ospite di Lucia Annunziata a “In 1/2h”