Joseph Moingt – L’umanesimo evangelico

81

Joseph Moingt - L'umanesimo evangelicoL’umanesimo evangelico.

Quale rapporto c’è tra l’appartenenza cristiana e quel cammino che ci rende maggiormente capaci di umanità? Nel vangelo non vi è un codice religioso, bensì una fede, il cui orientamento di fondo è una prassi umanizzata. L’umanesimo evangelico − che trova la sua più alta espressione nell’amore del prossimo, fino all’amore per il nemico − oltrepassa la semplice prospettiva morale e si basa sul modello di Gesù che nella propria vita ha manifestato l’umanità di Dio: ciò che Gesù ha di eccezionale non è di ordine religioso, ma umano. La salvezza, infatti, è nel cammino di umanizzazione dell’uomo e Gesù ne ha dato l’impulso, insegnandoci a guardare a Dio come al Padre di tutti.

Joseph Moingt (Salbris 1915), gesuita, è considerato uno dei più grandi teologi francesi. Ha insegnato alla Facoltà dei gesuiti di Lyon-Fourvière, all’Institut catholique e al Centre Sèvres di Parigi. Dal 1968 al 1997 ha diretto la rivista Recherches de Science Religieuse. Presso le nostre edizioni ha pubblicato Gesù è risorto! Storia e annuncio (2010).

Leggi un estratto (PDF)

Acquista il libro su Monastero di Bose

Acquista il libro su Libreria del Santo

Acquista il libro su Amazon

Acquista il libro su IBS

Articolo precedenteLe “formiche” di Fabio Vettori interpretano Papa Francesco
Articolo successivoCommento al Vangelo di oggi, giovedì 15 ottobre 2015