Cristo dentro

121

Dio è dentro con loro. Nessuna cella è così isolata da escludere il Signore; il suo amore paterno e materno arriva dappertutto.
Papa Francesco

Come questo sia vero lo abbiamo sperimentato in questi anni, negli incontri con tanti detenuti che, attraverso il linguaggio del corpo e con il racconto, ci hanno detto del loro incontro con Dio. Incontro possibile perché risposta alla domanda del loro cuore. Non c’è risposta, e quindi non c’è incontro con Cristo, senza la domanda.

E proprio dalla provocazione del tatuaggio, da queste preghiere, grida, domande, bisogni e infine certezze stampate indelebilmente sulla pelle, spesso con strumenti non adeguati, che hanno suscitato un dialogo, un confronto e in alcuni casi un cammino insieme, è nata l’idea di realizzare un libro che raccogliesse le immagini tatuate e le testimonianze di come Gesù sia presente e incontrabile ovunque e nella vita di ciascun uomo.

Anche lì, dove il mondo pensa non esista speranza e non esista un bene.

Francesca Sadowski, Pino Rampolla, don Eugenio Nembrini

ACQUISTA IL LIBRO SU

Acquista su Libreria del Santo Acquista su Amazon Acquista su Ibs

Articolo precedenteUna Chiesa al servizio di tutti – Bruno Forte
Articolo successivoConferenza Stampa per la presentazione dell’Assemblea Generale della Pontificia Accademia per la Vita