Chi sono io, Francesco? – Cronache di cose mai viste – di Raniero La Valle

167

Per mille anni, a partire dalla “rivoluzione papale” di Gregorio VII, i papi tranne eccezioni si sono rivolti al mondo dicendo: “Lei non sa chi sono io”, intendendo dominare “su re e regni”, dettare i pensieri dei cuori e determinare le scelte anche più segrete degli uomini e dei fedeli, neanche fossero Dio. Ora c’è la rivoluzione papale di papa Francesco che dice: “Chi sono io?”, chi sono io per giudicare, per condannare, per escludere dalla comunione sostituendomi a Dio? E perciò, come san Francesco si spoglia degli abiti del dominio e degli orpelli del potere, apre le porte, va a cercare gli esclusi, sconfessa i violenti, vuole che il denaro non sia signore ma servo e annuncia un mondo dove, dopo una giornata di tormenti, “Buonasera” vuol dire davvero buona sera. E cosi facendo svela il vero desiderio di Dio. Questo libro racconta questa novità vista da vicino, da Roma, dove dopo due anni di pontificato si è appena agli inizi, mentre grandi forze già scendono in campo per contrastare il nuovo corso della Chiesa.

Acquista il libro su Libreria del Santo

Acquista il libro su Amazon

Acquista il libro su IBS

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 30 agosto 2015 – Mons. Gian Giacomo Sarzi Sartori
Articolo successivoIntervista all’abate Mauro Giuseppe Lepori