Home / Libri / Bose. La radicalit

Bose. La radicalit

Enzo Bianchi fondò la comunità di Bose
abbandonando Torino e una carriera promettente per ritirarsi in una
cascina abbandonata vicino a Biella. L’autore racconta la storia, i
pensieri, le speranze, le difficoltà e i successi decrivendo la vita di
tutti i giorni di questo gruppo di cristiani impegnati in un intenso
percorso di fede.

IL LIBRO

«Non siamo migliori di altri» ripete Enzo Bianchi, fondatore e priore
di Bose, ai fratelli e alle sorelle della sua comunità monastica e
anche ai numerosi visitatori che la raggiungono nella speranza di
trovare risposte definitive ai loro dubbi di credenti. In realtà, dice
fratello Enzo, il dubbio non è così lontano dalla fede, qualche volta,
anzi, ne è inseparabile, e la scelta di venire in un monastero è
dettata proprio dalla mancanza di certezze e dall’esigenza di cercare
se stessi e interrogarsi sul proprio futuro.
Enzo Bianchi sentì
questa necessità a metà degli anni ’60, quando abbandonò Torino e una
carriera promettente per ritirarsi in una cascina abbandonata vicino a
Biella. Dopo un periodo di solitudine venne raggiunto da alcuni amici –
tra cui una donna e un pastore protestante, che garantirono da subito
un’impronta mista ed ecumenica a questa avventura – e insieme
intrapresero un percorso esistenziale all’insegna del celibato, della
preghiera e del lavoro, ispirandosi alle regole dei grandi padri del
monachesimo occidentale (san Benedetto) e orientale (san Pacomio e san
Basilio).
Di questo gruppo di cristiani impegnati in un intenso e
originale percorso di fede, Robert Masson ci racconta la storia, i
pensieri, le speranze, le difficoltà e i successi; e ci descrive la
vita di ogni giorno, scandita dalle numerose attività (la cura
dell’orto, i laboratori di ceramica, di icone, di falegnameria, la casa
editrice) e dalla preghiera. Secondo le parole di un patriarca
d’Oriente, «in una cristianità stanca, Bose offre alle Chiese la luce
di una nuova alba».

L’AUTORE


ROBERT MASSON
è autore di studi dedicati a figure ed esperienze
originali del cristianesimo contemporaneo. Tra i suoi numerosi libri
ricordiamo: Madeleine Delbrêl. Il suffirait de croire; Henri Vergès, un chrétien dans la maison de l’Islam; Tibhirine. Les veilleurs de l’Atlas.

AUTORE: Masson R.
Bose. La radicalità del Vangelo
COLLANA: I Pellicani
PAGINE: pp. 112
ILLUSTRAZIONI: N° 12 b/n
FORMATO: cm. 14×21
PREZZO: euro 12,00
ISBN: 978-88-7180-628-0

 

VEDI ANCHE

Il sogno musicale di un Paradiso in Terra

Presentazione del volume del M° Sergio Militello. Prefazione di Sua Santità Francesco Interventi: P. Dariusz …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.