Audio e Video cattolici italiani
Pubblicità

Aborigeno con gli aborigeni. Per l’evangelizzazione in Australia

Pubblicità

Il testo della Relazione (1883) per Propaganda Fide del Vescovo Rudesindo Salvado

 di Giulio Cipolline e Clara Orlandi

Mercoledì 30 marzo 2011 alle ore 17.30 presso il Palazzo della Congregazione per l’Evangelizzazione dei Popoli in via di Propaganda, 1/C a Roma è stato presentato il volume “Aborigeno con gli aborigeni per l’evangelizzazione in Australia” di Giulio Cipollone e Clara Orlandi. Intervengono il Card. Ivan Dias, prefetto della Congregazione per l’Evangelizzaizone dei Popoli, S.E. On Timothy Andrew Fischer, Ambasciatore dell’Australia presso la Santa Sede, il Prof. Jesús Ángel Barreda, Pontificia Università Urbaniana, Mons. Luis Manuel Cuña Ramos, Archivista dell’Archivio storico di Propaganda Fide, il prof. Cosimo Semeraro, segretario del Pontificio Comitato di Scienze Storiche e il Prof. Don Giuseppe Costa, Direttore della Libreria Editrice Vaticana, e che modererà l’incontro. Lo spagnolo Rudesindo Salvado fu missionario in Australia (vescovo ed abate) dal 1846 alla sua morte nel 1900. Salvado è personaggio singolare tra i missionari cattolici e protestanti  ….

… del XIX secolo in Australia per alcune evidenti caratteristiche: crede in modo assoluto nella dignità e nelle qualità degli aborigeni e quindi nella assoluta uguaglianza con i ‘bianchi’ europei; non fa mai riferimento ai termini ‘nero’ o razza’ per indicare gli aborigeni; riesce a farsi nomade con gli aborigeni nomadi condividendo rifugi e cibo; riesce a fare degli aborigeni degli stanziali: ottimi lavoratori, conoscitori del Vangelo, telegrafisti, giocatori di cricket; preserva gli aborigeni dalla ‘contaminazione’ dei vizi degli Europei .

Salvado è osservatore attento dei fatti che tramanda in varie relazioni. Una relazione dal carattere ‘ufficiale’ è scritta per Propaganda Fide e ultimata nel 1883. Questo documento è di straordinaria importanza per i dettagli insieme alla completezza, e per illustrare fatti che si riferiscono a molti personaggi cattolici e protestanti collegati al mondo della missione sia in Australia che in Europa.

Il volume presenta l’edizione critica di questo documento sinora inedito ed utile anche come “modello quanto ai criteri da rispettare per la raccolta della documentazione, il prendere in considerazione la storiografia recente, l’identificazione dell’autore e la contestualizzazione” così come detto da Claude Prudhomme, specialista in storia della diffusione del cattolicesimo missionario dal XIX secolo, nella presentazione al volume.

Il volume è arricchito da tavole, indici e varie appendici, tra cui un glossario di termini aborigeni.

You need to install or upgrade Flash Player to view this content, install or upgrade by clicking here.

\’}\">‘}” alt=”” />

Acquista il libro su Libreria del Santo

Commenti
Loading...

Iscriviti alla NEWSLETTER GIORNALIERA

Vuoi ricevere la newsletter, ogni giorno, con tutti i nuovi articoli del sito?

Accetto la Privacy Policy e tranquilli, non verrà inviata spam :-)