Un attimo di pace

113

Un attimo di pace

Hai voglia di trovare “Un attimo di pace” nelle tue giornate piene di tutto?

Un attimo di pace” è una proposta voluta dal vescovo di Padova per raggiungere gli adulti della città, della diocesi e quanti verranno a contatto con l’iniziativa tramite il web per proporre loro alcuni momenti di riflessione e spiritualità non convenzionale

Collaborano a questa proposta i Gesuiti di Padova, i Frati minori conventuali della basilica del Santo, le Collaboratrici apostoliche diocesane, la Pastorale cittadina di Padova, il Centro universitario di via Zabarella, la casa di spiritualità Villa immacolata

Consulenti per la comunicazione sono il prof. Michele Visentin e il dott. Lorenzo Balestrieri

Un attimo di pace” è stato progettato e viene coordinato dall’Ufficio comunicazioni sociali della diocesi di Padova.

Ogni giorno saranno disponibili riflessioni in formato testo e in formato podcast, che verranno proposte dal vescovo mons. Antonio Mattiazzo, dai gesuiti padre Paolo Bizzeti e padre Nicola Gobbi, dai francescani padre Enzo Poiana e padre Alessandro Ratti, dai presbiteri diocesani, don Renato Marangonidon Daniele Prosdocimodon Federico Giacomindon Roberto Ravazzolodon Alessandro Spiezia edon Marco Sanavio, da Virginia Kaladich (collaboratrice apostolica diocesana), Morena Garbin (formatrice, membro equipe diocesana Ufficio catechesi) e Michele Visentin (formatore adulti).

«Si tratta di una vera e propria campagna di comunicazione – spiega don Marco Sanavio, direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali della Diocesi di Padova – che invita le persone a fermarsi un momento nel vortice di impegni quotidiani per dare spazio alla meditazione. Il modello è a cerchi concentrici; chi vuole può fermarsi a un contatto via web; ma chi desidera riprendere un percorso di fede personale attraverso canali che parlino un linguaggio adulto e credibile, può farlo per mezzo degli incontri in presenza».

“Un attimo di pace” proporrà un percorso quotidiano fatto di 40 meditazioni basate sul vangelo: partirà mercoledì 13 febbraio e terminerà il 31 marzo!

Proposte fresche, che scaldano il cuore e che potrai ricevere in formato testo o scaricare in mp3 semplicemente iscrivendoti quiLa newsletter terminerà il 31 marzo

Articolo precedenteCommento al Vangelo del 10 febbraio 2013 – Paolo Curtaz
Articolo successivoIl Padre nostro e l’amico importuno – Parabole per i bambini