Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 27 Settembre 2022

107

- Pubblicità -

Gesù non era sempre accolto quando percorreva i villaggi della Palestina. I samaritani odiavano i loro vicini e viceversa. Non lo vogliono accogliere.

Gesù prosegue per la sua strada senza porsi il problema. Invece il problema se lo pongono i due fratelli Giacomo e Giovanni. Sono furiosi per questo smacco. Si sentono potenti. E vogliono annientarli. Devono morire per aver osato tanto.

Gesù li rimprovera. Non è quello il modo di procedere del messia. Non è un leader politico e non agisce secondo logiche politiche. Il suo è un potere di amore che lascia liberi gli altri di accoglierlo o meno.
Quanto insegnamento per noi! Quando vogliamo forzare gli altri ad accettare ciò che siamo o facciamo o diciamo…

L’amore come il vangelo sono gratuiti. Non si impongono. Bisogna passare oltre, senza vendicarsi. Dove non siamo accolti, lasciamo quel posto beneficando chi non ci accoglie. È questo io vangelo. Dio ci apre altre porte.

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade