Sr. Palmarita Guida – Commento al Vangelo del 10 Agosto 2022

123

- Pubblicità -

Il cristiano è uno che ha capito il senso fondamentale della vita:l’amore. Quell’amore  che ti fa morire dentro, al tuo egoismo, al tuo orgoglio, alla tua autosufficienza. Chi ama si dona e diventa fecondo. Non rimane mai solo. Perché l’amore produce comunione.

Gli egoisti infatti sono sempre soli. E l’amore che Gesù ci ha raccontato con la sua vita non è un sentimento sdolcinato ma è servizio, dono di sé. Chi segue Gesù perché cristiano, non può fare della sua vita che un dono continuo. Ovunque, in famiglia come al lavoro…

E questo donarsi comporta una comunione stretta con Gesù e ci rende suoi servitori. Coloro che il Padre onora cioè stima, predilige, guarda con amore particolare. Questo è semplicemente un cristiano. Uno che ha deciso di servire Gesù col suo amore e lo riconosce in tutti e in tutto. Tanto da essere inseparabile da Lui e dal suo amore.

Una creatura trasfigurata dall’Amore. È la scommessa di chi crede al Vangelo senza sconti.

A cura di Sr Palmarita Guida della Fraternità Vincenziana Tiberiade