Proposte per la “Preghiera dei Fedeli” di domenica 11 Settembre 2022

80

- Pubblicità -

Questa rubrica verrà “popolata” via via che saranno rese disponibili nuove preghiere dai vari siti che le proporranno.


Introduzione del celebrante

Anche noi come il figlio prodigo torniamo alla casa del Padre per avere la sua misericordia e la sua accoglienza. Ci affidiamo al suo abbraccio.

  1. Signore Dio nostro Padre, donaci la grazia di domandare ogni giorno il tuo perdono, e di accoglierlo con fiducia nel sacramento della confessione,

Preghiamo. ASCOLTACI O SIGNORE

  1. Signore Gesù, ti preghiamo per tutti i pastori della Chiesa, ministri di misericordia. Dona loro la tua sapienza e la tua benevolenza, per riedificare con la misericordia il tuo popolo e il cuore di ogni persona.

Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

  1. Spirito Santo, sostieni con la grandezza del tuo amore tutti coloro che sono colpiti da guerre e avversità. Nella memoria di Maria Addolorata e della Croce di Gesù, conduci il nostro mondo a sentimenti e opere di pace e di accoglienza

Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

  1. Santissima Trinità, ti ringraziamo per la bellezza e la grandezza del Creato e per i doni con i quali accompagni la vita degli uomini. Accompagna i nostri ragazzi e giovani nella crescita in famiglia, nella scuola, nella società,

Preghiamo: ASCOLTACI O SIGNORE

Conclusione del celebrante

Sia lode a te, Signore nostro Dio per tutti i tuoi doni. Accogli la nostra preghiera che presenta a te i nostri bisogni e quelli del mondo intero. Tu che vivi e regni nei secoli dei secoli.

Fonte


C – Fratelli e sorelle, la gioia indicibile che il Padre misericordioso ha in serbo per i peccatori pentiti ci conforta e ci sprona a un maggior impegno nella nostra vita cristiana.
Lettore – Diciamo con fede: Padre, ascoltaci.

1. Per la Chiesa, sempre bisognosa di purificazione: viva in continua conversione, al fine di crescere nella comunione, nella partecipazione e nella missione, a cui tende il cammino sinodale. Preghiamo:

2. Per coloro che si sono allontanati da Dio per colpa propria o per scandali altrui: una salutare inquietudine ridesti in loro il desiderio di riconciliarsi con il Padre nel sacramento della Penitenza. Preghiamo:

3. Per il mondo lacerato e diviso: le discordie si compongano in armonia, le ingiustizie in fraternità; al potere subentri il servizio, alla disperazione la speranza in un mondo giusto e pacificato. Preghiamo:

4. Per noi qui riuniti: la nostra assemblea eucaristica sia il luogo del perdono e della festa in nome di Cristo Signore, che ci ha riconciliati nell’amore. Preghiamo: Intenzioni della comunità locale.

C – Accetta, o Padre, le nostre suppliche e donaci di pregustare nella fede la gioia dell’incontro con te nella festa eterna. Per Cristo nostro Signore.

A – Amen.

Fonte


RICHIESTE DI PERDONO

  • Signore, godiamo nel veder cadere il giusto e non aspettiamo che un’occasione per poter considerare i nostri fratelli peggiori di noi. Kyrie eleison.
  • Cristo, ci scandalizziamo della tua misericordia, senza renderci conto che è ad essa che dobbiamo la nostra vita. Christe eleison.
  • Signore, giudichiamo il nostro prossimo dal suo passato e non siamo più capaci di aver fiducia nel futuro. Kyrie eleison.

PREGHIERE DEI FEDELI

Celebrante. La tentazione di ingabbiare Dio e di farne un idolo è forte. Altrettanto forte dev’essere il desiderio di ricercare il suo volto autentico.

Preghiamo insieme e diciamo: Signore, dacci il coraggio di ritornare da te.

  • Perché di fronte al conflitto, sappiamo dialogare, non cercare chi ha torto e chi ha ragione. Preghiamo.
  • Perché il tuo perdono sia uno stimolo a perdonare. Preghiamo.
  • Perché utilizziamo la nostra forza e la nostra intelligenza per resistere al male, non per schiacciare coloro che riteniamo malvagi. Preghiamo.
  • Perché, anche nella nostra miseria, ci ricordiamo di essere tuoi figli, amati e mai lasciati in preda alla disperazione. Preghiamo.

Celebrante. O Padre, la tua gioia per l’esistenza di ogni uomo non si spegne nemmeno di fronte alle nostre più gravi mancanze. Aiutaci, quando non sappiamo da dove ripartire, a ripartire da te. Te lo chiediamo per Cristo nostro Signore.

Fonte


Le letture ci hanno rivelato gli orizzonti infiniti della misericordia di Dio. Egli non abbandona nessuno al suo destino; non ci lascia in preda alle forze oscure del male e non vuole che siamo torturati dal senso di colpa.

Preghiamo dicendo:

DONACI, SIGNORE, UN CUORE NUOVO!

Per le comunità cristiane, perché non registrino con rassegnazione gli abbandoni dei loro componenti, ma traducano in gesti concreti di avvicinamento e di sostegno il Vangelo del perdono.

Preghiamo.

Per i giovani, perché siano numerosi quanti – come i nuovi diaconi – consegnano la vita al Signore Gesù che “li ha giudicati degni di fiducia chiamandoli al ministero”.

Preghiamo.

Per i figli prodighi, perché avvertano la nostalgia della casa del Padre; e dove è abbondato il peccato dell’uomo sovrabbondi la misericordia di Dio.

Preghiamo.

Per le istituzioni giudiziarie e carcerarie, perché raggiungano, insieme alla difesa della giustizia e dell’ordine pubblico, anche l’obiettivo di reintegrare nella convivenza civile chi ha sbagliato.

Preghiamo.

Per ciascuno di noi, perché, riscoprendo la nostra dignità di figli di Dio, ci lasciamo convertire a Lui, che attende senza stancarsi il nostro ritorno.

Preghiamo.

Per le persone vittime della violenza e del terrorismo;  in particolare per i cristiani del Mozambico, per i famigliari di Suor Maria De Coppi, per i sacerdoti e i fedeli minacciati, perché abbia fine la spirale di violenza, nessuno persegua la vendetta, tutti convertano i loro cuori al Dio della pace.

Preghiamo.

O Dio,

che per la preghiera del tuo servo Mosè

non abbandonasti il popolo

ostinato nel rifiuto del tuo amore,

concedi alla tua Chiesa

per i meriti del tuo Figlio,

che intercede sempre per noi,

di far festa insieme agli angeli

anche per un solo peccatore che si converte.

Per Cristo nostro Signore.

Amen

Fonte