la Parola in centoparole – Commento al Vangelo del 15 Giugno 2022

127

- Pubblicità -

Qual è lo sguardo che ci deve interessare di più? Gesù oggi ci dice: quello del Padre, di chi costantemente afferma che siamo amati e preziosi. Sappiamo quanto l’amore faccia la differenza, lo sanno bene gli innamorati! Ma se tanto può l’amore umano, cosa può fare di più l’amore infinito del Padre? Tenerci in vita e salvarci da tutto, anche da noi stessi!

Il primo sguardo da cui proteggersi molte volte è il proprio verso se stessi… O troppo rigido e severo, o troppo deformato nel culto di sé.

Gesù ci invita a fidarci di uno sguardo solo, l’unico che dice la verità. Tutto il resto è polvere di cui non resterà traccia.

Link al video

Canale Telegram “la Parola in centoparole

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno