Giovani di Parola – Commento al Vangelo del 2 Agosto 2022

144

- Pubblicità -

“Signore, salvami” è il grido di Pietro nel momento del dubbio, del bisogno. Di fronte a questa difficoltà il Signore non fa mille domande, ma afferra Pietro, come fa con tutti noi, ci prende per i capelli, non ci lascia affogare.

Il mare, nella simbologia biblica, indica il male da cui tutti noi vogliamo essere salvati. Spesso abbiamo la percezione di essere immersi in acque pesanti e in tempeste insuperabili, dove il male ci circonda, per questo siamo chiamati a riconoscere la presenza reale di Gesù – non è un fantasma – e lasciamoci incoraggiare da lui, inoltre appelliamoci a lui senza timore, soprattutto attraverso il sacramento della riconciliazione.

Fonte: Il canale Telegram ufficiale di Animatori Salesiani: ogni giorno il Vangelo del giorno seguente sul tuo telefono e altri contenuti utili per il tuo cammino spirituale! 

Leggi altri commenti al Vangelo del giorno