Gesuiti – Commento al Vangelo del giorno, 29 Maggio 2022

252

- Pubblicità -

Quante volte, nelle nostre vite o in quelle di chi ci sta vicino, siamo stati testimoni della presenza di Gesù? Una presenza viva, che porta sulle sue spalle pesi che rischiano di affossarci e che trasfigura ostacoli e fatiche in occasioni per fare reale esperienza della sua vittoria sulla morte.

Da quel giorno per ogni discepolo di Cristo è possibile abitare a Gerusalemme e in ogni altra città, anche in quelle dove ingiustizia e sopraffazione spingerebbero a scappare. Ogni città infatti è abbracciata dallo stesso cielo e ogni volta che alziamo gli occhi sappiamo e crediamo che siamo sotto lo sguardo del Dio fatto uomo.

Anna Laura Lucchi Filippo Zalambani


Continua a leggere gli altri approfondimenti del giorno sul sito

Fonte: Get up and Walk – il vangelo quotidiano commentato