Fabrizio Morello – Commento al Vangelo del giorno, 14 Settembre 2022

113

- Pubblicità -

“ Scendere “ per poi “ salire “.

E’ questo il messaggio forte che ci dà il testo di oggi.

Chi crede in colui che è “ disceso dal cielo “ è chiamato, in primo luogo, a “ scendere “ dal piedistallo della sua presunzione, della sua arroganza.

E’ chiamato, in altre parole, ad essere umile.

Solo l’umile è pronto ad “ essere innalzato “ alla maniera di Gesu’, cioè ad…andare sulla Croce, che significa “ accettare la propria realtà “ nella piena consapevolezza che, cosi’ facendo, si sta  imitando Cristo, si sta seguendo la sua strada, l’unica che conduce alla VITA ETERNA.

Siamo pronti a “ scendere “ e a “ farci innalzare “ sulla croce?

Se abbiamo dubbi ricordiamoci che la ricompensa è la “ salita al cielo “, la  VITA ETERNA.

Buona giornata e buona riflessione a tutti.

A cura di Fabrizio Morello

Foto: mia.