don Ivan Licinio – Commento al Vangelo del 8 Dicembre 2021

348

- Pubblicità -

IMMACOLATA CONCEZIONE DI MARIA

«Ecco la serva del Signore: avvenga per me secondo la tua parola».

Questa sosta mariana durante il cammino di Avvento, ci dona la possibilità di ritornare alle origini del nostro viaggio. Accade così che ripensiamo al progetto di Dio per l’umanità, alla Bellezza che siamo stati chiamati a custodire e al Bene per il quale siamo stati creati. Ma, quasi subito, ci imbattiamo nella nostra fragilità che da sempre tenta di separarci dal bello e dal buono per condannarci all’infelicità.

Dio, però, non si rassegna e se da un lato vede il suo progetto originario macchiato dall’infedeltà, dall’altro trova il modo per far tornare immacolata la sua creazione. Maria, nuova Eva, con il suo “eccomi” diventa madre e modello di tutti i credenti. Attraverso di Lei, preservata dal peccato, l’umanità ritrova la sua bellezza originaria e riceve in dono la redenzione dalla sua fragilità. E per questo può dirsi eternamente felice perché amata.

Buon cammino di Avvento, insieme.


Fonte: il sito di don Ivan Licinio oppure la sua pagina Facebook oppure il canale Telegram