don Francesco Cosentino – Commento al Vangelo di domenica 5 Giugno 2022

188

- Pubblicità -

Il Consolatore che “scompiglia”

Lo Spirito Santo, che era stato promesso, scende sugli apostoli e trasforma la loro vita. Un dono che tutti noi abbiamo ricevuto e che Gesù chiama Consolatore e Maestro: presenta interiore che ci accompagna, ci illumina, ci orienta e ci apre all’amore, abbattendo le barriere e sbloccando le serrature chiuse. Un vento che scompiglia, imprevedibile: lasciamolo entrare, anche se rovescerà i nostri schemi.


Link al video